Ultimo aggiornamento: lunedi' 19 agosto 2019 11:59

Coronado: “Consapevoli della nostra forza, siamo tutti titolari. Fallimento? La società ci ha rassicurato”

12.12.2017 | 10:58

Igor Coronado, attaccante del Palermo di Bruno Tedino, ha parlato sulle pagine de La Gazzetta dello Sport: “Dobbiamo essere consapevoli della nostra forza, ma rimanendo umili. La Serie B è un campionato strano. Domenica col Bari era uno scontro diretto e siamo stati bravi. Non era semplice farlo in uno degli stadi più caldi della B. Siamo 25 titolari, se vogliamo andare in A non possiamo mollare di un centimetro contro nessuno a prescindere da chi scenda in campo. Zamparini, il ds Lupo e Tedino sono stati molto bravi ad allestire una rosa così ampia e completa. Le vicende giudiziarie e il fallimento? La società ci ha rassicurato. Dobbiamo tornare in A, il resto non conta”.

Foto: Palermo Twitter