Ultimo aggiornamento: mercoledi' 14 aprile 2021 00:23

Gilardino, l’agente: “Spezia? Progetto ambizioso, Alberto vuole giocare. All’estero…”

04.10.2017 | 11:37

Andrea D’Amico, agente di Alberto Gilardino, ha parlato sulle pagine de Il Secolo XIX del trasferimento allo Spezia del suo assistito: “Gilardino ha scelto lo Spezia per il progetto, per la proprietà importante e perché voleva tornare a giocare con certe ambizioni. Io su di lui ci riscommetterei anche perché non sarebbe il primo caso di attaccante che si rigenera in età avanzata e si rifà una carriera calcistica. All’estero c’era anche stato un accordo di base con il Montreal, ma loro avevano esaurito i posti per gli stranieri e sarebbe stato difficile, poi si è presentato un possibile ingaggio in Inghilterra con il Crystal Palace, ci abbiamo pensato, ma poi è stata presa la decisione di venire qui. La Serie B è diventata importante negli ultimi anni e, anche se Gilardino ambiva alla massima serie, non credo che si tratti di un passo indietro, ma di un’opportunità importante”.