Ultimo aggiornamento: mercoledi' 21 luglio 2021 22:30

Reggina, il ruolo di Mangiarano. E un bel mercato da completare

21.07.2021 | 22:30

La Reggina si sta muovendo con attivismo sul mercato. Sono state chiuse diverse operazioni importanti, da Laribi a Federico Ricci, passando per Regini, il riscatto di Rivas, Gavioli, un portiere promettente come Turati.
Cosa manca adesso? Altre 4-5 operazioni almeno, un paio di attaccanti sono la priorità. La Reggina sogna Di Carmine e ha puntato Asencio, ma quest’ultima operazione verrà eventualmente chiusa – se ci saranno gli accordi – non prima di sabato o domenica. Con il Sassuolo c’è un discorso per Adjapong, l’Alessandria insiste per Liotti, in attesa di capire il futuro di Menez che è tornato con la volontà di restare ma dobbiamo aspettare. Se uscisse Menez, la Reggina avrebbe un budget importante per l’attaccante. Presto verrà inquadrato bene il ruolo del nuovo direttore generale Mangiarano, arrivato da qualche mese e ancora in attesa di dare un’impronta dopo il naufragio dei suoi predecessori Tempestilli e Gianni. Il ruolo di dg all’interno della Reggina è importante e non deve essere un riempitivo. Un’impronta necessaria e attesa, alla larga da spifferi un po’ fru-fru, per legittimare le ambizioni del club amaranto.
Foto: logo Reggina