Calciomercato
Wenger Arsenal saluto Foto Arsenal sito ufficiale

Wenger, i retroscena sul mercato: “Cristiano Ronaldo poteva giocare nell’Arsenal. Su Messi e Piquè…”

Arsene Wenger, che si appresta a vivere l’ultima partita alla guida dell’Arsenal, ha rivelato al sito ufficiale dei gunners alcuni retroscena di mercato legati a Cristiano Ronaldo, Lionel Messi e Gerard Piqué: “Ronaldo? Era qui con sua madre ed eravamo molto vicini. Poi arrivò il Manchester United che poteva contare su Carlos Queiroz in quel momento, che era il loro allenatore. Lo United ha giocato contro lo Sporting Lisbona e Ronaldo è stato eccezionale, così ha firmato. C’è sempre qualcosa che avresti potuto fare diversamente, ma il problema dei negoziati è sapere quando cedi e quando invece no. Eravamo arrivati a 4,5 milioni di sterline, ancora in trattative, ma lo United è arrivato a 12 milioni di sterline, cosa che noi non potevamo permetterci. Messi e Piqué? Quando ho incontrato i genitori di Cesc Fàbregas, eravamo interessati anche a Messi e Piqué. Abbiamo provato per tutti e tre, ma ovviamente non ha funzionato, a causa degli agenti. Con Messi, il Barcellona non ha voluto perderlo naturalmente e hanno fatto l’offerta necessaria per trattenere il giocatore.”

Foto: Arsenal sito ufficiale

Archivio: Calciomercato