Personaggio del giorno
Grandsir Twitter Monaco

VELOCITA’, VISIONE DI GIOCO E DUTTILITA’: ECCO GRANDSIR, IL NUOVO PAYET COCCOLATO DAL MONACO

Solo un metro e sessantotto di altezza, ma la qualità di sicuro non manca a Samuel Grandsir. L’attaccante è uno dei protagonisti dell’avvio di stagione del Monaco dopo la trafila nel Troyes che gli è valso il trasferimento nel principato. I biancorossi se lo coccolano viste le sue caratteristiche tecniche momentaneamente rare all’interno del panorama calcistico mondiale.

Samuel comincia a dare i primi calci al pallone nella sua città natale: Evreux. Dopo arriva la chiamata del Troyes con il quale registra 69 presenze condite da 6 reti. Ala destra può giocare anche a sinistra. Piedi educatissimi, velocità e visione di gioco sono i suoi punti di forza che ama mettere a servizio del gruppo per creare sempre di più nuove chances in fase di contropiede. Il francese ama spaziare su tutto il reparto offensivo, ma il pregio sta sicuramente nella sua abilità nell’effettuare cross tagliati assomiglianti a veri inviti a nozze per i centravanti rapaci nell’area di rigore. In patria c’è chi lo paragona a Dimitri Payet, altra stella esplosa in Francia però sponda OM. Il ventiduenne è già sulla cresta dell’onda e sorprende il fatto che la dirigenza dello Stade Louis II abbia sborsato soltanto la modica cifra di 3 milioni per un gioiellino destinato forse a fare la fortuna della Nazionale di Deschamps.

Il Monaco se lo tiene stretto provando sempre a plasmarlo in vista delle annate future. Lui è già nel giro dei Bleus, precisamente nell’Under 21 ma i presupposti per effettuare il grande salto ci sono eccome. Monte-Carlo è ai suoi piedi, la Francia l’osserva. Samuel Grandsir: l’ennesimo fiore all’occhiello sbocciato in terre transalpine.

Foto: Twitter Monaco

Archivio: Personaggio del giorno