News
Matheus Cunha Foto As

TECNICA BRASILIANA, TATTICA EUROPEA: MATHEUS CUNHA, IL GIOVANE ’99 CHE DELIZIA IN BUNDESLIGA

In estate vi avevamo raccontato in esclusiva del passaggio di Matheus Cunha dal Sion al Lipsia. Ora il brasiliano si sta godendo questa prima stagione in Bundesliga e con la maglia dei Tori Rossi ha timbrato il cartellino in 9 occasioni, considerando tutte le competizioni. Protagonista di uno strepitoso gol nel 4-2 inflitto nel week-end al Bayer Leverkusen, il giovane ’99 si sta pian piano prendendo la scena. Con il suo Lipsia è attualmente terzo in classifica e una qualificazione alla prossima Champions League è sempre più vicina.

Matheus Santos Carneiro Da Cunha, meglio noto come Matheus Cunha è nato a João Pessoa, in Brasile, il 27 maggio 1997. Come tanti giocatori sudamericani, muove i suoi primi passi nel futsal per poi approdare nel settore giovanile del Coritiba. Il giovane Cunha non riesce ad imporsi benissimo, faticando a trovare spazio, non è quasi mai titolare. Considerato ancora un po’ acerbo per il calcio che conta, nell’estate del 2017 il Sion decide di puntare su di lui versando nelle casse del club brasiliano un milione e mezzo di dollari. La stagione in Svizzera è subito positiva, 10 gol in 29 presenze in campionato e una tripletta al Thun. Numeri che lo mettono in risalto anche ai radar di club più blasonati e così, lo scorso luglio, il Lipsia brucia la concorrenza del West Ham e per una cifra di 15 milioni di euro arriva in Bundesliga. Il giovane brasiliano si lega al club tedesco fino al 2023. Le sue qualità, sbocciate in Europa, vengono notate anche in patria tanto da essere convocato con la nazionale brasiliana Under 20. Nelle due gare giocate contro il Cile si è presentato subito con un gol. Allo stato attuale Cunha conta 2 gol in Bundesliga, 6 in Europa League (tra preliminari e fase a gironi) e 1 in Coppa di Germania. Da vedere e rivedere la rete messa a segno contro il Bayer Leverkusen: veronica al difensore e pallonetto ad anticipare il portiere in uscita.

Matheus Cunha è il classico centravanti moderno, in grado di muoversi anche sulla fascia nel 4-3-3. Nella sua giovane carriera ha ricoperto maggiormente il ruolo di punta centrale, non disdegnando la partecipazione alla manovra ed è molto bravo nelle sponde. Le origini brasiliane hanno regalato al classe ’99 una buonissima tecnica di base e con l’arrivo in Europa ha affinato quelle legate alla tattica. Alto 184 cm è un destro naturale ma bravo anche con il piede opposto. Ama stupire con qualche giocata d’alta scuola senza mai esagerare. Bravo nel fornire assist ai compagni, tanto che nella stagione 17/18 al Sion ne ha collezionati ben 8.

Foto: As

Archivio: News