Ultimo aggiornamento: mercoledi' 05 agosto 2020 14:30

TALENTO E COLPI DA CAMPIONE: BUENDIA, L’UOMO ASSIST DEL NORWICH CERCATO DALLE BIG

29.04.2020 | 14:30

Anche la Premier League è ferma a causa dell’emergenza sanitaria, ma le voci di mercato non mancano affatto. Per la prossima stagione numerose big del calcio inglese, hanno puntato i propri fari su Emiliano Buendia. Si tratta di un trequartista di fantasia e classe di proprietà del Norwich. Buendia nasce a Mar de Plata, in Argentina, il 25 dicembre del 1996. Sin da piccolo inizia a rincorrere il pallone per le strade del suo Barrio, i suoi idoli sono Riquelme e Maradona e questo incide anche sulla sua crescita. Dopo aver giocato per alcune squadre, nel 2009 viene notato dal Real Madrid che decide di portarlo immediatamente in Spagna. Dopo una stagione, però, non viene riconfermato e passa a parametro zero al Getafe.

Nel settore giovanile degli Azulones esplode letteralmente, compie l’intera trafila e nel 2014 arriva la promozione nella formazione B. I suoi colpi da campione, spesso improvvisi, mettono in evidenza tutti l’immenso talento a disposizione. Nella stagione seguente, l’argentino approda debutto in prima squadra e in Liga spagnola. Nel frattempo, dopo aver giocato per l’Under 19 delle Furie Rosse, riceve la convocazione dall’Under 20 Albiceleste. Dribbling, passaggi smarcati e visione di gioco sono i suoi punti di forza che fanno saltare il banco durante una normalissima partita. Nel 2017, dopo il cambio di allenatore, il Getafe decide di mandarlo in prestito al Leonesa. Buendia disputa un’ottima annata collezionando 6 gol e 10 assist in 40 presenze. Le sue giocate non passano inosservate e il Norwich, appena retrocesso in Championship, gli affida le chiavi della trequarti alle spalle del bomber Pukki. Il classe 1996 contribuisce alla vittoria del torneo di Championship sfoderando grandi performance. In questa stagione Buendia ha disputato 28 incontri confezionando ben 7 assist, numeri che lo piazzano al quarto posto dei migliori assistman in Premier League, davanti a Sadio Mané, Son e Adama Traoré. A questo punto le voci di mercato sono giustificate e, indipendentemente da come finirà questa stagione con i Canaries, Buendia potrà spiccare il volo e giocare in un top club.

Foto: Norwich sito ufficiale