Personaggio del giorno
Twitter Chelsea

STAZZA, TECNICA E VISIONE: MILAN, ECCO BAKAYOKO. IL CENTROCAMPISTA TANTO DESIDERATO DA GATTUSO

Rennes, Monaco, Chelsea e adesso Milan. Tiémoué Bakayoko, classe ’94, riparte dai rossoneri dopo una parentesi non proprio esaltante sotto la guida di Conte al Chelsea. Robusto e dotato di un’ottima visione di gioco Bakayoko va ad irrobustire quel centrocampo forse povero di stazza. Gattuso l’ha richiesto esplicitamente viste le sue caratteristiche che potrebbero fare al caso del Milan.

190 centimetri di altezza per 85 chilogrammi il francese, grazie al suo fisico imponente, staziona davanti alla difesa ma all’occorrenza può anche fare la mezzala, il che lo rende utile anche in fase offensiva e di impostazione. Prima di approdare a Milano ha vestito le casacche di Monaco e Chelsea: nel 2014, acquistato per 8 milioni dal Rennes, diventa uno dei titolari insostituibili della formazione di Jardim e il suo exploit con la maglia del club monegasco riesce ad attirare l’attenzione del Chelsea che lo preleva da Monte-Carlo su richiesta dell’allora manager dei Blues Antonio Conte. L’esperienza londinese non si rivela poi così fortunata: Bakayoko fatica ad ambientarsi e il suo mancato affiatamento coi compagni nello scacchiere di Stamford Bridge lo fa finire subito nella lista dei partenti, complice anche quel campionato a ritmi forsennati come la Premier, meno soft rispetto a quello transalpino.

Adesso una nuova sfida: il Milan. Tiémoué dice sì ai rossoneri che lo strappano al club di Abramovich in prestito con obbligo di riscatto fissato a 35 milioni. Bakayoko sembrerebbe aver stregato i rossoneri, che ripongono in lui la massima fiducia per questa stagione pronti a dargli le chiavi della mediana. Ora spetta al francese di origini ivoriane parlare, per provare a ritornare sulla cresta dell’onda come ai tempi del Monaco per scacciare definitivamente i fantasmi inglesi visti a Londra. Gattuso è pronto a plasmarlo, lui è pronto a scendere in campo per sposare la causa del Diavolo e tornare alla ribalta del calcio europeo.

Foto: Twitter Chelsea

Archivio: Personaggio del giorno