Ultimo aggiornamento: lunedi' 26 agosto 2019 00:35

Son, dal rischio leva militare alla doppietta ai quarti di Champions

18.04.2019 | 12:15

Dal timore per l’obbligo della leva militare alla semifinale della Champions. È la strana storia di Heung-Min Son, talento sudcoreano e vero e proprio simbolo del Tottenham delle meraviglie di Mauricio Pochettino.

Dopo il Mondiale disputato su buoni livelli, è stata la vittoria nei Giochi Asiatici, ottenuta lo scorso settembre grazie alla vittoria per 2 a 1 sul Giappone, a garantire al giocatore un’esenzione di 22 mesi dalla leva obbligatoria prevista dal proprio paese. Una decisione che parve quasi una liberazione per lui e per gli stessi Spurs.

Sono 20 le reti realizzate nel corso di questa stagione dall’attaccante 26enne che, dopo aver deciso l’andata dei quarti di finale contro il City, ha contribuito al passaggio del turno dei suoi con la splendida doppietta messa a segno ieri sera all’Etihad Stadium.

Pochettino si tiene ora ben stretta una delle sue pedine fondamentali, sempre più decisiva nei momenti che contano.

 

Foto: twitter ufficiale Tottenham