Calciomercato
Jovic Twitter uff Eintracht

Il retroscena: Jovic, l’ossessione del Barça e il Chelsea bloccato

Luka Jovic sempre più trascinatore dell’Eintracht Francoforte. Il gioiello serbo, di origini bosniache, anche oggi ha timbrato il tabellino dei marcatori. Una rete pesantissima quella realizzata a San Siro, che ha eliminato l‘Inter e ha permesso al Francoforte di staccare il pass per i quarti di Europa League. I numeri stagionali di Jovic sono impressionati: 22 gol e 7 assist in 33 presenze tra campionato e Coppa. Inevitabilmente sulle sue tracce si sono mosse da tempo diverse big, su tutte il Barcellona: per il club spagnolo Jovic è una vera e propria ossessione, colui che – nei piani dei catalani – potrebbe essere l’erede naturale di Luis Suarez. Non a caso, come svelato in passato dal Mundo Deportivo, i blaugrana hanno mandato decine di volte i propri osservatori per visionare da vicino il talento classe ’97 e le relazioni sono state tutte eccellenti. Non solo: la Bild lo scorso 11 febbraio ha annunciato che il Barça avrebbe già raggiunto un accordo di massima con Jovic in vista della prossima estate. Ma c’è di più: l’ex Benfica, che è assistito da Ramadani (dettaglio di non poco conto) piace moltissimo anche a Maurizio Sarri e al Chelsea, che però ha il mercato bloccato e dunque non può chiudere operazioni in entrata. Una situazione che spiana la strada al Barcellona

 

 

Foto: Twitter ufficiale Eintracht

Archivio: Calciomercato