Ultimo aggiornamento: martedi' 24 settembre 2019 11:01

Il retroscena: Genoa, ecco perché è sfumato il ritorno di Ballardini. La richiesta…

22.04.2019 | 23:30

Cesare Prandelli va avanti fino a Ferrara, dovrà fare risultato, tirare fuori il Genoa da una situazione difficile e così potrà chiudere la stagione senza esonero. Ovviamente un passo falso non sarà ammesso. Ieri all’ora di pranzo la svolta era a un passo, ulteriore conferma di una fiducia ormai inesistente.  Nel pomeriggio è cambiato qualcosa, ecco perché. Preziosi mai ha contattato direttamente Ballardini, i rapporti restano gelidi dopo le parole dello scorso ottobre, ma lo ha fatto sondare. E ha presto memorizzato la richiesta di un prolungamento di contratto rispetto all’impegno in scadenza a giugno. Preziosi ha proposto un ricco premio salvezza, ma Ballardini è stato irremovibile. E questa situazione, unita a qualche rapporto personale deterioratosi e che andava ricostruito, ha portato Preziosi a confermare Prandelli. Che ora non può sbagliare.

Foto: Twitter ufficiale Genoa