Rakitic Barcellona Foto The Sun

Rakitic: “Inter? Ho fiducia anche senza Messi. Icardi come Inzaghi, guarda cos’è successo al Milan”

Intervistato ai microfoni della Gazzetta dello Sport, Ivan Rakitic, centrocampista del Barcellona, ha rilasciato alcune dichiarazioni parlando della sfida Champions di stasera al Camp Nou contro l’Inter partendo dalla pesante assenza di Messi tra i blaugrana: “Stiamo parlando del miglior giocatore del mondo e forse della storia, è complicato giocare senza di lui. Bisogna guardare avanti e prepararsi bene: la sua assenza è un’opportunità per gli altri e per dimostrare a lui che anche quando non c’è la squadra è in grado di lavorare bene. Io sono molto fiducioso”. Il croato ha poi elogiato Mauro Icardi, attaccante e capitano nerazzurro alla sua prima Champions: “Sembra una bugia. È uno dei migliori attaccanti del mondo. Ivan mi dice che è cresciuto tanto, che sa bene l’importanza che ha per la squadra e la fiducia che i compagni hanno in lui, che è molto partecipe. A me sembra un vero capitano, quello che guida dalla prima linea”. Rakitic continuando a parlare della punta argentina si è lasciato andare ad un paragone molto lusinghiero su di lui: “È tornato Pippo Inzaghi! Mauro è uno di quegli attaccanti che hanno un’occasione e segnano, che non hanno bisogno di molto per far danno e per questo va controllato sempre. Guarda cos’è successo al Milan. Nel movimento che fa nel gol non c’è nulla di casuale: ci ha pensato, ci ha lavorato, e boom, uno a zero e tutti a casa. Ognuno gioca col suo stile e io vedo l’Inter molto sicura, convinta di ciò che fa e di come lo fa. Brozovic è uno che ama il pallone e che non si nasconde: in mezzo hanno un’idea e la sviluppano al meglio. Ci daranno battaglia”.

Foto: The Sun

Archivio: Altro