Ultimo aggiornamento: martedi' 19 ottobre 2021 13:30

Mazzarri: “Non siamo sereni. Il pareggio ce lo siamo fatti da soli. Ora la sosta per ricaricarci”

01.10.2021 | 23:40

Walter Mazzarri, tecnico del Cagliari, ha commentato a Sky Sport il pareggio contro il Venezia.

Queste le sue parole: “Ci siamo praticamente fatti gol da soli. Dovevamo chiudere la gara, poi dal 70′ abbiamo avuto paura e chiaramente il gol lo prendi. Poi abbiamo pagato un’ingenuità pazzesca e il tiro se non fosse stato deviato sarebbe stato parabile. Il calo del secondo tempo? Io ho cercato di portare ottimismo e la squadra è partita forte, con l’idea di schiacciare il Venezia. Ci siamo riusciti e abbiamo speso tantissimo, il problema è stato non chiudere la gara, la squadra non è serena. Dovevamo far girare più la palla usando anche il portiere. Serve serenità e oggi non c’è. Si vuole spaccare il mondo ma si paga in alcuni momenti della partita. Dovevamo farli correre per poi ripartire e chiuderla. Adesso si deve ritrovare morale e la sosta per le Nazionali non ci vuole perché in tanti vanno via. Il Venezia oggi ha giocato spensierato, con tutto da guadagnare. E noi invece no. Manca un regista davanti alla difesa? Marin può farlo, ma dobbiamo soprattutto recuperare la forma dell’intera rosa. Dovremmo rifare la preparazione atletica. Prima di fare valutazioni come queste dovrei avere la squadra tutta a disposizione e con la possibilità di allenarsi. Nelle ultime due settimane, invece, abbiamo giocato praticamente sempre”.

Foto: Twitter Cagliari