Mondiali 2018
Maradona in Bielorussia Dinamo Brest Foto Instagram Maradona

Maradona sull’Argentina: “Il colpevole è il presidente dell’Afa. Sampaoli? La squadra non ha un gioco. Negli spogliatoi…”

Diego Armando Maradona ha espresso il suo parere sul cammino fino ad ora dell’Argentina al Mondiale. L’ex giocatore del Napoli si è soffermato sulla sconfitta subita dall’Albiceleste contro la Croazia, parlando anche del ct Sampaoli e di Messi. Ecco le sue parole a Telesur: “Provo una rabbia indescrivibile perché chi ha indossato quella maglia anche solo una volta, non può vederla martoriata da una squadra come la Croazia, che non è la Germania, non è il Brasile, non è l’Olanda o la Spagna. Questa è la verità. Il colpevole di tutto è il presidente della Federazione, nell’AFA non ci sono persone che capiscono di calcio. Sampaoli? Tutti credevano che avrebbe risolto i problemi con i droni, i computer e uno staff con 14 persone, ma la realtà è che la squadra non ha un gioco e non sa difendere. Messi? Ha giocato come doveva e poteva, non può risolvere tutti i problemi anche per i compagni di squadra. Ma il problema siamo sempre noi, non l’avversario. Mi piacerebbe capire se nello spogliatoio si siano presi a pugni oppure no. Se non è successo è perché non ci sono gli attributi. Se qualcuno ha dovuto mettere del ghiaccio sul volto va bene.”

Foto: Instagram Maradona

Archivio: Mondiali 2018