Ultimo aggiornamento: martedi' 05 ottobre 2021 15:57

Mancini: “Abbiamo diversi problemi in attacco. All’estero i giovani giocano prima “

05.10.2021 | 15:57

Roberto Mancini in conferenza stampa alla vigilia della semifinale di Nations League contro la Spagna: “Abbiamo un po’ di problemi, ci mancano i due centravanti dell’Europeo che per problemi sono a casa. Abbiamo Kean e Raspadori, e poi tanti giocatori offensivi. Vedremo quale sarà la soluzione migliore. Vogliamo sempre vincere, poi sappiamo che dipenderà da noi”. Sul trattamento che viene riservato ai talenti più giovani in Italia: “All’estero i ragazzi giovani giocano prima, gli danno più possibilità di sbagliare e poi dopo un paio d’anni si trovano con giocatore pronti. C’è un po’ di differenza con l’Italia, questo sì”. Sulla convocazione di Dimarco: “Lo feci debuttare io in Serie A, lo conosco benissimo. L’ho convocato perché sono passati un po’ di anni e mi faceva piacere vederlo, i giocatori che abbiamo lasciati all’Under 21 è giusto così, hanno due gare importanti”.

FOTO: Twitter Uefa Euro 2020