ljajic-adem-torino-zimbio

Ljajic: “Io via dall’Inter per Mancini, decise di puntare su altri”

In vista di Torino-Inter, l’attaccante esterno granata, Adem Ljajic, ha rilasciato – tra le altre – queste dichiarazioni ai microfoni di Sky: “Io do sempre il 100% in allenamento, lavoro anche prima e dopo e la domenica provo ad aiutare la squadra in ogni fase. Tante volte ho detto che mi piace più fare assist che gol, perché i gol devono segnarli giocatori come Belotti. Io sono un altro tipo di giocatore, mi piacciono le giocate per i compagni: so che posso e devo dare di più, la gente del Toro non ha ancora visto il vero Ljajic. Belotti contro Icardi? Si parla di più di loro perché stanno facendo bene, stanno segnando tanto ed è giusto così. Mauro ormai li fa da tanti anni, il Gallo quest’anno sta facendo delle cose incredibili. Ha segnato 22 gol ma avrebbe potuto farne altri. Io lo vedo tutti i giorni, fa grandi cose anche in allenamento. Spero continui così perché con lui è più facile vincere le partite. Io all’Inter mi trovavo molto bene, ero arrivato l’ultimo giorno di mercato in prestito con diritto di riscatto. Alla fine credo che la decisione sia stata di mister Mancini, che ha deciso di puntare su altri giocatori. Conosco molto bene la squadra, sono molto forti, anche se a volte i risultati dicono altro. Anche l’anno scorso c’erano giocatori importanti, che ti possono mettere sempre in difficoltà. Ora l’Inter sta facendo molto bene, hanno un allenatore che ha dato loro fiducia. Sabato devo pensare a fare il massimo”.

Foto: zimbio.com

Commenti

Archivio: News