Ultimo aggiornamento: sabato 17 agosto 2019 17:13

Koscielny in lacrime: “Ero distrutto. Ho sperato che la Francia perdesse il Mondiale”

15.10.2018 | 13:15

Un infortunio gli ha impedito di diventare campione del Mondo con la Francia, ora Laurent Koscielny si confida ai microfoni di Canal Plus: “L’infortunio è stato difficile da accettare e la vittoria della Francia ancora di più. Prevale il lato egoista, avrei potuto far parte della spedizione e vincere la Coppa del Mondo. Mi rimarrà in testa per tutta la vita. Sono stato felice per i miei compagni, ma allo stesso tempo mi sono sentito distrutto. Non potevo sentirmi campione del Mondo come i 60 milioni di francesi, è stata una sensazione strana. Volevo vederli vincere, ma allo stesso tempo avrei voluto che perdessero. In molti mi hanno deluso, tra questi Deschamps: mi ha mandato solo un messaggio a settembre per il mio compleanno. La vittoria della Francia mi ha ferito di più dell’infortunio sul piano psicologico”.

 

Foto: screenshot Canal Plus