News
Benoit Badiashile mcfcwatch.com

FISICO POSSENTE E PERSONALITÀ: BENOIT BADIASHILE, L’ULTIMA PEPITA DEL MONACO

In casa Monaco brilla la stellina di Benoit Badiashile. Il giovanissimo difensore centrale, classe 2001, dopo essere stato al centro di numerose voci di mercato che lo volevano lontano dal Principato, nelle ultime settimane ha fatto parlare di sé per le prestazioni con la maglia dei monegaschi. Già, perché nonostante l’età (appena 17 anni), lo specialista francese si sta ritagliando uno spazio sempre più importante alla corte di Thierry Henry: 5 presenze nelle ultime 5 gare tra Champions League. E probabilmente non è un caso che con lui in campo siano arrivate due delle tre vittorie che i monegaschi hanno conquistato in tutta la stagione. Andiamo a scoprire qualcosa di più sul gioiellino del Monaco.

Nato a Limoges il 26 marzo del 2001, Benoit è il fratello minore di Loic (classe 1998), quarto portiere del Monaco. Benoit Badiashile ha iniziato a giocare a calcio nel club della sua città natale, il Limoges FC, in seguito, a 8 anni, si è trasferito a Orleans, entrando a far parte dell’SC Malesherbes, da dove è stato acquistato nel 2016 dal Monaco, dopo aver svolto diversi stage e aver fatto visita alla città. Con il club biancorosso si è subito imposto come uno dei migliori talenti dell’intero settore giovanile, diventando capitano della squadra Under 19 e giocando sotto età nelle diverse categorie, venendo convocato in tutte le Under della Francia. Ultimamente ha fatto parte dell’Under 19 del ct Lionel Rouxel. La scorsa stagione Benoit ha collezionato 7 presenze in UEFA Youth League ed anche in questa è stato impiegato stabilmente nella Champions League dei giovani. Ad inizio stagione è stato più volte aggregato alla rosa della prima squadra da Leonardo Jardim. Poi, con l’arrivo di Henry in panchina, ecco l’esordio con il Monaco, avvenuto lo scorso 11 novembre contro il Paris Saint-Germain. Da allora, Badiashile non ha più lasciato il campo ricevendo gli applausi di tutti gli addetti ai lavori.

Difensore centrale dotato di un fisico possente e soprattutto di piede mancino, caratteristica molto ricercata dagli scout di tutti i top club, Benoit Badiashile è pressoché insuperabile nel gioco aereo e nell’uno contro uno, sempre puntuale e preciso negli interventi e nelle marcature preventive. E’ molto bravo in fase di palleggio e si rende preziosissimo in fase di impostazione dalle retrovie. Esplosivo, abile nell’anticipo e concentrato nella fase di marcatura, non manca di certo una grande dose di personalità. Caratteristiche che lo rendono un elemento da seguire con molta attenzione in prospettiva futura. Lo sanno bene i top club europei, che già da un po’ di tempo gli hanno poggiato gli occhi addosso. Il Monaco per ora si gode l’ultima pepita, ma sarà difficile trattenere a lungo Benoit Badiashile, pronto a spiccare il volo verso palcoscenici più prestigiosi.

 

Foto: mcfcwatch.com

 

 

Archivio: News