Ultimo aggiornamento: mercoledi' 09 giugno 2021 00:28

Ballardini: “La salvezza grande impresa. Futuro? In questa piazza può accadere di tutto”

22.05.2021 | 23:27

Il tecnico del Genoa, Davide Ballardini ha parlato dopo la vittoria sul Cagliari e della stagione dei liguri con  l’ennesima salvezza centrata.

Queste le sue parole: “E’ stata un’impresa straordinaria grazie ai giocatori, allo staff tecnico e alla società. Tutti insieme siamo riusciti a centrare questo obiettivo. Da quando siamo arrivati il Genoa ha fatto 35 punti proprio grazie alla mentalità, alla sofferenza e al lavoro quotidiano. Aspetti più importanti delle qualità di ognuno”.

Ci racconta Kallon?
“Io l’ho visto arrivare mercoledì e mi sono arrabbiato, perché è un ragazzo molto interessante e me l’hanno segnalato solo a pochi giorni dalla fine del campionato. Il Genoa deve avere una rosa di 15 giocatori più dei giovani della Primavera e lui deve essere uno di questi. Mi sembra un ragazzo serio, quello che ha passato gli dà una motivazione in più”.

Lei viene sempre chiamato in situazioni di emergenza: non vorrebbe una chiamata per fare una programmazione?
“La mia storia dice certe cose. A Cagliari hanno continuato a giocare come io avevo imposto per qualche anno, così come a Palermo e al Genoa. L’unica volta che ho iniziato a Genova, sono stato esonerato con la squadra all’ottavo posto. Io quando sono stato esonerato avevo fatto con la squadra 12 punti dopo le prime 7 partite. Ciò significa che in questa piazza può accadere di tutto”. 

Foto: Twitter Genoa