Ballardini conferenza Genoa Twitter

Ballardini: “Frosinone carico e pieno di rabbia, servirà attenzione. Su Piatek, Pandev e Veloso…”

Davide Ballardini, tecnico del Genoa, ha parlato in conferenza stampa in vista della gara con il Frosinone: “Abbiamo fatto una bella partita e adesso bisogna che ci ricarichiamo perché andremo a giocare contro una squadra fortemente carica, piena di rabbia, di voglia. Il Frosinone è una società molto seria che vuole fare molto bene, hanno acquistato giocatori con tanti campionato di A alle spalle. Tutte queste sono difficoltà forti da superare. L’ambiente farà il suo dovere. Temo le motivazioni elevatissime del Frosinone. Il Frosinone nelle cinque gare che ha fatte, ha incontrato Juve, Lazio, Roma, col Bologna se l’è giocata. Forse hanno magari sbagliato la partita in casa con la Sampdoria. Per il Frosinone il campionato inizia domani e loro ce la metteranno tutta e se noi non ce la mettiamo tutta soccombi contro tutti Indisponibili? Non c’è Rolon, che ha sentito un fastidio muscolare, poi ci sono Lisandro Lopez e Lapadula che non sono fra i convocati. Romero invece andrà a fare una partita con la Primavera. Miguel Veloso si allena con noi? Lui intanto è libero. Questo è un ambiente che conosce, noi conosciamo lui. E’ un ragazzo serio, ha qualità e quindi è qui, si allena, si prepara perché magari c’è la possibilità per lui di prepararsi per avere una possibilità. Che sia qui o sia da un’altra parte si vedrà in un secondo momento. L’idea sua è di rimettersi apposto per essere pronto ma non sono stati fatti altri ragionamenti. Piatek? Se vuole diventare così bravo deve convivere con tutto questo. Lui si allena bene, è molto serio. Non credo ci sia questo tipo di difficoltà però lo vedremo. Siamo all’inizio. Piatek non ha ancora fatto niente. Ha fatto tanto però nulla rispetto a quanto può fare da qui in avanti. Pandev? Mercoledì ho sbagliato perché quando togli Pandev la qualità del gioco cala. Noi abbiamo proprio pensato in quel momento di gestire meglio la partita con un centrocampista in più e preservare lui perché dopo tre giorni c’è un’altra partita da fare. Lui sta bene”.

Foto: Genoa Twitter

Archivio: News