Ultimo aggiornamento: sabato 08 agosto 2020 00:31

As: Real Madrid, per la panchina si pensa ai grandi ex Guti, Hierro e Míchel

06.06.2018 | 10:05

Il quotidiano As fa il punto sulla panchina del Real Madrid. Sfumati Pochettino, Löw, Allegri, Klopp e Nagelsmann, i blancos stanno ancora cercando un tecnico  da cui ripartire dopo l’addio di Zidane. La società sta incontrando qualche difficoltà nella scelta del tecnico, dato che quasi tutte le prime scelte hanno già un contratto con le rispettive società e Florentino Perez non sarebbe disposto a trattare rescissioni onerose. Pertanto, secondo il quotidiano spagnolo, le opzioni della casa, oltre a quella di Guti, sarebbero Hierro e Míchel. Il Real sta iniziando a considerare questo tipo di percorso: un tecnico che ha esperienza e un passato illustre a Madrid. Fernando Hierro risponde a questo profilo per il suo trascorso in federazione, è stato il secondo di Ancelotti, ha allenato l’Oviedo ed è stato direttore al Malaga. Un profilo simile è quello di Michel. È uno degli emblemi della storia delle merengues, a avrebbe la benedizione del Bernabéu grazie ai suoi 559 gettoni coi blancos, con 134 gol tra il 1984 e il 1996. Inoltre, ha 301 panchine in carriera, dopo aver guidato Málaga, Marsiglia, Olympiacos, Siviglia, Getafe, Castilla e Rayo Vallecano.

 

Foto: Real Oviedo Twitter