zimbio

Empoli, Andreazzoli: “Difesa a tre possibile, ma non è un problema di moduli”

L’Empoli semina bene, ma non raccoglie. Contro la Roma ha fatto un’altra buona gara, senza però riuscire a conquistare nemmeno un punto: “Mi viene da sorridere, potremmo anche mandare le interviste di altre gare, la risposta è sempre la solita. Ci siamo stancati, preferisco che commentiate voi”, l’esordio amaro dell’intervista di Andreazzoli ai microfoni di DAZN nel post-partita.

Il tecnico ha parlato così di un possibile passaggio alla difesa a tre: “Avremmo anche i calciatori per farlo, ma è un’esperienza che non possiamo fare senza Antonelli e Pasqual, a sinistra ci mancherebbe un uomo. Lo abbiamo fatto la passata stagione in qualche partita, quando c’era da passare gli ultimi minuti con l’elmetto in testa. Vorremmo metterla tra le nostre possibilità, il problema non è di sistema ma di interpretazione. Non c’è molta differenza tra un modulo e l’altro, i ragazzi interpretano alla stessa maniera un copione che più o meno abbiamo in testa”.

 

Foto: zimbio





Archivio: News