Ultimo aggiornamento: mercoledi' 25 november 2020 00:19

Spal, paga solo Semplici. Ma non è il principale colpevole

09.02.2020 | 18:21

Paga Leonardo Semplici, come previsto. La Spal lo aveva già esonerato prima della trasferta in casa del Torino, contattando e incontrando Iachini che poi avrebbe detto sì alla Fiorentina. La fiducia fittizia quando è tale vale zero. Infatti, la sconfitta contro il Sassuolo è stata fatale, senza alcun tipo di sorpresa. L’errore di Semplici è stato quello di restare la scorsa estate, per attaccamento al club e alla piazza, malgrado qualche proposta allettante. E quello è stato un errore che ora il tecnico, anche perché gli infortuni e un mercato estivo mediocre, quello condotto dal direttore sportivo Vagnati, hanno fatto il resto. Più il mercato degli infortuni, mentre a gennaio la Spal ha preso Cerri (infortunato!) anticipando la cessione di Petagna al Napoli. Ecco perché le responsabilità di Semplici ci sono ma non come quelle di chi ha fatto il mercato. E che resta al suo posto. Di Biagio dovrà fare una vera impresa.

 

Foto: Twitter ufficiale Spal