Ultimo aggiornamento: venerdi' 07 maggio 2021 20:48

Mirabelli, il futuro è da scrivere. Ma la Reggina è una fake news

21.04.2021 | 23:40

Massimiliano Mirabelli vuole tornare in pista presto. E’ possibile che il suo futuro sia lontano dall’Italia per una nuova esperienza. Ma è impossibile che sia la Reggina, trattasi di una autentica fake news. Ci sono due spiegazioni perché una notizia così infondata esca. La prima: un tentativo esterno di destabilizzare, considerato il buon momento della squadra in lotta per i playoff dopo un avvio di stagione molto difficile. E caratterizzato anche da una guerra (isolata) mediatica interna senza senso e smontata, nei dettagli, dai fatti. Non si può scrivere una notizia in base a una sensazione, fermo restando che il direttore sportivo Taibi ha un contratto fino al 2022 e il suo programma passerà attraverso un confronto con la proprietà. Sarebbe meglio continuare a occuparsi dei vari Giorgio e Pablo, uomini forti a prescindere, difesi anche dinanzi ai disastri, chissà perché… La seconda spiegazione può essere legata a chissà quale forma di gelosia per creare un problema che non c’è e che comunque passerebbe attraverso un confronto tra Taibi e il presidente Gallo. Una cosa è sicura: Mirabelli-Reggina è una fake news.
Foto: logo Reggina