close
News
p178p3nms5acui811co1i5o1rr03

Serie B: Padova-Verona 2-1

Tutto pronto all’Euganeo di Padova per la prima partita di questo ottavo turno di campionato della Serie B. Uno dei derby più attesi, quello fra Padova e Verona, due squadre che, per la campagna acquisti attuata dalle due società, per gli intrecci di mercato e soprattutto per la vicinanza geografica, non possono non definirsi rivali. Stati d’animo contrastanti nelle due formazioni con i padroni di casa che sono chiamati a riscattare il KO esterno contro la Juve Stabia e gli ospiti forti del successo interno contro il Bari.

Ecco le formazioni ufficiali dell’incontro:

PADOVA (3-4-3): Silvestri, Cionek, Piccioni, Trevisan, Legati, Viviani, Cuffa, Renzetti, Farias, Cutolo, Granoche.

A disposizione dell’allenatore Fulvio Pea: Maniero, Rispoli, Franco, Zè Eduardo, Raimondi, De Vitis, Feltscher.

VERONA (4-3-3): Rafael, Cacciatore, Moras, Maietta, Martinho, Jorginho, Laner, Hallfredsson, Gomez, Cacia.

A disposizione dell’allenatore Andrea Mandorlini: Berardi, Albertazzi, Ceccarelli, Grossi, Abbate, Carrozza, Bojinov.

Dirige l’incontro il signor Massimiliano Velotto di Grosseto.

 

20.45 – Partiti! Il Padova attaccherà da sinistra verso destra in classica maglia bianca, mentre il Verona indossa un completo total blu.

5′ – Primo brivido per la porta difesa da Silvestri. Su cross dalla sinistra di Cacciatore, Cacia svetta di testa ad incrociare e costringe Silvestri alla deviazione in tuffo in angolo.

6′ – GOOOOOOOLLLL DEL VERONAAAAAA!!! Sugli sviluppi del corner la difesa libera l’area di rigore di testa, ma la sfera raggiunge Hallfredsson, appostato al limite dell’area che lascia partire un bolide mancino di prima intenzione che si insacca rasoterra alla destra di Silvestri.

12′ – Il Verona è sceso in campo con molta più intraprendenza del Padova che fa fatica a trovare sbocchi.

14′ – Ancora Cacia, in tuffo di testa su cross dalla destra di Maietta, impegna Silvestri che blocca in presa bassa.

18′ – Prima conclusione pericolosa del Padova: Legati prova il cross a centroarea, Moras allontana la sfera, ma Farias prova il tiro al volo non trovando la porta.

19′ – Ancora il Padova che cresce di condizione con il passare dei minuti. Velo di Cuffa e tiro dal limite dell’area di Cutolo costringe Rafael alla respinta di pugno.

24′ – Rifiatano le squadre, con il Verona che controlla il vantaggio ed il Padova che, timidamente, prova ad affacciarsi nella metà campo dei gialloblù.

30′ – Cutolo prova un tiro dai 35 metri ma la palla finisce in curva. L’attacco padovano stenta a creare pericoli per la porta di Rafael.

33′ – Ancora Cacia che controlla dal limite e prova il tiro che trova una deviazione in angolo di un difensore.

35′ – GOOOOOLLLLL DEL PADOVAAAAAAA!!!!! Al primo vero affondo dei suoi attaccanti, il Padova trova il pareggio. Diego Farias trova un controllo insperato su una palla vagante in area proveniente dalla sinistra. L’esterno si gira nello stretto e trova un gran destro in diagonale, che si infila rasoterra nell’angolino alla sinistra di Rafael.

39′ – Punizione di Viviani dalla trequarti pesca Cuffa a centro area ma il suo colpo di testa finisce a lato.

40′ – Risposta del Verona con un tiro dal limite di Rivas bloccato in presa da Silvestri.

44′ – Anche Laner prova la botta da fuori ma il suo tiro finisce alle stelle.

45′ – Maietta non trova la porta con un’acrobazia sugli sviluppi di un corner.

45+1 – Duplice fischio del signor Velotto manda le squadre negli spogliatoi. 1-1 dopo il primo tempo all’Euganeo nel derby del Veneto che ha riservato poche emozioni ai 10.000 spettatori accorsi allo stadio. Intervallo e Tea Time.

SECONDO TEMPO

21.48 – Fischio d’inizio del secondo tempo. Nessun cambio all’intervallo per Pea e Mandorlini che confermano i 22 scesi in campo nella prima frazione dell’incontro.

47′ – Juanito Gomez prova con il mancino dal limite ma Silvestri non ha problemi nel neutralizzare il tiro.

52′ – Bomba al volo di Hallfredsson da fuori area, ma il mancino del centrocampista islandese sorvola la traversa.

55′ – Cross dalla sinistra di Renzetti con Granoche che prova la torsione in tuffo, ma trova la deviazione in corner della difesa.

55′ – Primo cambio dell’incontro con Carrozza che prende il posto di uno spento Rivas.

57′Farias salta Moras nello stretto e calcia in porta non inquadrando lo specchio della porta e colpendo Granoche in evidente posizione di fuorigioco.

58′ – Sfonda Carrozza sulla sinistra, entra in area e sfodera un gran sinistro sul primo palo su cui Silvestri si rifugia in angolo.

59′ – Contropiede del Padova che costringe Carrozza al fallo tattico al limite dell’area. Giallo per lui.

63′ – Punizione di Viviani dalla trequarti non impensierisce Rafael.

68′ – Ancora l’ex Varese Carrozza si rende pericoloso sulla sinistra. L’esterno entra in area e prova il tiro a giro che si spegne di poco sul fondo.

69′ – Ammonito Trevisan per un brutto intervento in scivolata a metà campo.

70′ – Ci prova “El Diablo” Granoche dalla distanza ma Rafael non si fa intimidire.

72′ – Girandola di cambi: Fuori Cutolo e dentro Raimondi per il Padova.

73′ – Esce l’autore del momentaneo vantaggio ospite, Hallfredsson e al suo posto scende in campo Abbate.

76′ – Gara momentaneamente ferma per un problema a Farias costretto ad abbandonare il campo di gioco dopo un fortuito scontro di gioco. Al suo posto entra Zè Eduardo.

81′ – Ci prova Viviani con sinistro dalla distanza parato centralmente da Rafael.

82′ – Poche emozioni in questo secondo tempo, con le due formazioni che sembrano volersi accontentare del pari.

84′ – Lampo di Cacia! Dal limite dell’area la punta sfodera un destro ad incrociare velenoso che costringe Silvestri a distendersi in angolo.

85′ – Ultimi cambi per Mandorlini e Pea. Nel Verona Martinho lascia il posto a Bojinov, mentre nel Padova esce Vivani e al suo posto entra De Vitis.

89′ – Cartellino giallo per Moras, che ferma fallosamente Granoche a centrocampo.

90′ – 4 minuti di recupero.

90+2′ – Ci prova ancora Cacia di testa ma Silvestri fa buona guardia.

90+4 – GOOOOOOOLLLLLLL DEL PADOVAAAAAAAA!!!!! Incredibile all’Euganeo! Raimondi scappa sulla fascia di sinistra affrontato da Moras che scivola e lascia il via libera a Raimondi verso il centro dell’area. Abbate si frappone fra l’esterno e la porta, ma Raimondi è bravo a spostarsi la sfera sul destro e a trafiggere un incolpevole Rafael con un preciso destro a giro rasoterra che bacia l’interno del palo.

90+4′ – Si chiude con il gol di Raimondi il derby del Veneto fra Padova e Verona con gli uomini di Pea che trovano un grandissimo gol di Raimondi che sa tanto di beffa per gli uomini di Mandorlini. Prima sconfitta per il Verona che si ferma a quota 16 punti al terzo posto in classifica. Vittoria che dà morale per il Padova che, aspettando i risultati degli altri campi, sfiora il decimo posto in classifica con la terza vittoria di questo campionato.

Commenti

Archivio: News

Pedullà in tv o radio

Prossima trasmissione


Programma
Calcio € Mercato
Canale
Sportitalia - canale 60 DT e 225 SKY
Data
dal mar. al ven. alle 23.00

Programma
Iped
Canale
Sportitalia - canale 60 DT e 225 SKY
Data
giovedì e venerdì alle 24.00

Programma
Canale
Data