Sarri Twitter Napoli

Sarri: “E’ tornato il vero Napoli? Ci erano mancati solo i gol. La sconfitta dell’Inter ha caricato la squadra”

Il tecnico del Napoli, Maurizio Sarri, ha commentato così ai microfoni di Premium e Sky la vittoria contro il Torino: “E’ tornato il vero Napoli? Oggi abbiamo segnato subito ed è stato quindi tutto più semplice. Non dovevamo essere negativi prima e non dobbiamo crederci i più bravi ora. Contro Juve e Fiorentina ci erano mancati solo i gol. Anche coi viola avevamo collezionato sei-sette palle gol, i numeri non possono mentire. Non si poteva parlare di stanchezza, magari di un minimo di apatia mentale che ci può stare in una stagione lunga. Nel 2017 nascondere i risultati delle altre squadre è impossibile, così come a Rotterdam i ragazzi avevano saputo dello Shakhtar è chiaro che oggi abbiano saputo della sconfitta dell’Inter. Sono cose che ti possono caricare, dare la voglia di riprenderti la vetta, ma anche mettere pressione. I ragazzi sono stati bravi a prendere il positivo da quello che era successo. Hamsik? Sono contento per il suo record, è un giocatore di livello straordinario, quando uno delle sue qualità fa cinque partite sotto la media bisogna stargli vicino perché sai che ti ripagherà. Già nelle ultime gare era in crescita. Può essere che la ricerca del record fosse diventata un peso per lui, anche se solitamente è molto concentrato sui risultati e sugli obiettivi del gruppo. Marek caratterialmente non è egoista, ma prenderti un record di Maradona inconsciamente ti può sicuramente condizionare. Mario Rui? Non può avere la forza fisica di Ghoulam, ha qualche difficoltà a trovare la profondità ma oggi è stato bravo a rimettersi in carreggiata dopo un inizio così così. Mario è un buon giocatore sul piano tecnico, ma è chiaro che Ghoulam è uno dei top a livello europeo. Io in giacca e cravatta alla cena di Natale? Era più uno scherzo al presidente, il nodo alla cravatta me lo sono fatto per anni anche se adesso sembro un cialtrone, ero piuttosto bravo”.

Foto: Twitter Napoli

Commenti

Archivio: News