close
News
p17dr52hkcs7c1e7vol11qb815kt3

Montella:”Siamo ambiziosi,non ci poniamo limiti”

Anticipo del sabato sera da non perdere allo stadio Olimpico tra Roma e Fiorentina.La Roma dopo la sconfitta nel derby ha vinto le tre partite successive. La Fiorentina è leggermente in calo ma tanto fanno le assense a cui deve far fronte.Queste le parole del tecnico viola Vincenzo Montella, nella conferenza stampa di vigilia, estratte dal sito Fiorentina.it:
 
Su Jovetic. “Non ho ancora parlato con il giocatore, ho il consenso dei medici ma voglio prima parlare con lui, il mio desiderio sarebbe di portarlo a Roma”:
 
E’ una leggenda che non mi piacesse Lamela, girano solo delle voci. A me come giocatore piace molto. Baldini? Ci conosciamo da tantissimi anni, abbiamo lavorato insieme, c’è un rapporto franco, siamo rimasti in contatto sempre, non c’è nessun problema con lui. Adesso non ci siamo sentiti. Zeman ha fatto la storia, e sta continuando a farla. E’ chiacchierato per la sua ideologia di gioco che sta pagando ancora. Sempre attuale, da studiare, e c’è da stare attenti quando giochi contro di lui. Riesce a far segnare molto le sue squadre, nelle ultime tre ha ottenuto tre vittorie, sarà complicato giocare contro di lui.
 
La Roma ha giocatori di primissimo livello, hanno speso quasi 100 milioni. Un bel parco attaccanti, giovane, penso che abbiamo l’attacco piu’ forte in serie A, giovani, e in prospettiva molto validi. Ma non li cambierei con i miei, mi tengo i miei.
 
Su Cuadrado. Si è allenato sempre, ha sempre giocato prima di questa settimana. Ogni tanto anche se riposa, non fa male. Vediamo l’ultimo allenamento se è disponibile o meno.
 
Sulla Roma. Loro sono pericolosi soprattutto in verticale, non buttano via la palla, hanno velocità e tempi d’entrata molto buoni, sarà fondamentale leggere bene le situazioni, e anche se sono 30 anni che Zeman gioca così, ma è sempre difficile.
 
E’ solo una partita di calcio, dobbiamo avere l’entusiasmo di giocarla, a prescindere del momento in cui essa arriva.
 
Emozione nel tornare a Roma? Sinceramente non sono particolarmente emozionato. Oggi, magari domani lo sarò. Entrare in quello stadio sarà sicuramente speciale. Quando ho affrontato la Roma col Catania mi sono emozionato. Mi sentivo ancora vicino a quei ragazzi.
 
De Rossi discusso a Roma, voleva lei a Roma? Potrebbe venire a Firenze..(Scherza)
 
Su Aquilani. Non l’hanno mai riscattato fino ad oggi perchè costava molto. Brava la Fiorentina che lo ha preso a 0 euro. E’ un ottimo giocatore, non so se è particolarmente atteso a Roma. Vediamo se gioca, ha temperamento ed esperienza, è abituato a grandi palcoscenici, non sarà sicuramente emozionato.
 
Su Totti. E’ intramontabile, non lo dico per dire. Negli ultimi anni sta giocando su livelli altissimi, si carica la squadra sulle sue spalle. Tutti si appoggiano su di lui. E’ un giocatore che stupisce continuamente perchè gioca su altissimi livelli. Non è l’esterno d’attacco ideale per le idee che ha Zeman, ma riesce sempre a fare gol, a fare assist, ed a capire sempre cosa fare. E’ un giocatore incredibile. Col tempo siamo diventati anche amici.
 
Su Zeman e sull’obiettivo scudetto. Io ancora non conosco perfettamente la Fiorentina, lui dice che lotta per lo scudetto? Ancora non so noi per cosa possiamo lottare. Noi siamo ambiziosi, non ci poniamo limiti, ma ancora non sappiamo dove possiamo arrivare.
 
Pizarro? Siamo tutti vicini al suo dolore. Quando lo abbiamo saputo siamo andati a trovarlo a casa. Gli abbiamo lasciato libertà di fare quello che piu’ si sentiva.
 
A Roma ti rimpiangono? Non mi sento rimpianto, ne ho rancori. Sono scelte e sono contento così. Soprattutto ora, assolutamente senza rimpianti, nè miei nè penso loro.

Noi abbiamo delle caratteristiche di gioco. Ha dimostrato di sapersi difendere meglio quando ha la palla, e quindi l’obiettivo sarà tenerla il piu’ possibile. Giocheremo come sempre.

 
Centrale di difesa da comprare per gennaio? Dispiace tantissimo per Hegazy, ha avuto possibilità di crescere, di integrarsi, e poi si è fatto male. Dispiace. Oggi si opererà a Roma, il nostro augurio è che possa tornare pronto per finire questa, o iniziare la prossima stagione nel migliore dei modi. Camporese? Si è allenato pochissimo anche lui, ha avuto tanti problemi. Vedremo a Gennaio, c’è anche Migliaccio che può giocare lì in emergenza.
 
Mati? Ci aspettiamo tutti qualcosa di piu’. Non perchè sta facendo poco, ma perchè sappiamo può fare molto di piu’.
 
Osvaldo subito o G. Rossi per il futuro? Magari tutti e due (Ride)
 
El Hamdaoui: ha tecnica, imprevedibilità, a volte anche per i compagni. Lui deve crescere perchè a me piace che gli attaccanti vedano subito e bene la porta. Lui deve fare meglio questa cosa. Ci piacerebbe che lui fosse piu’ attaccante in questo senso. Speriamo faccia bene a Roma. Me lo auguro. E’ un ragazzo che si impegna al massimo.
 
 

Commenti

Archivio: News

Pedullà in tv o radio

Prossima trasmissione


Programma
Calcio € Mercato
Canale
Sportitalia - canale 60 DT e 225 SKY
Data
dal mar. al ven. alle 23.00

Programma
Iped
Canale
Sportitalia - canale 60 DT e 225 SKY
Data
giovedì e venerdì alle 24.00

Programma
Canale
Data