close
Calciomercato
p177nbq5g82ph134g18ulrg3hk3

L’inchesta: #13 Bruma

In un momento storico come quello che stiamo vivendo, in cui tutti gli stati, europei e non, stanno facendo i conti con l’integrazione dei cosiddetti immigrati di seconda generazione, la liste dei migliori 100 giovani talenti under ’93 del calcio mondiale non poteva non portarci ad uno di questi “figli del nuovo mondo”.

 

# NOME ANNO
     
12 Mauro Bollino 1994
13 Bruma 1994
14 Agostinho Cà 1993

 

Armindo Tué Na Bangna, meglio noto come Bruma, è nato a Bissau, capitale della GuineaBissau, il 24 ottobre 1994. Pur essendo nato nell’antica colonia portoghese, tuttavia, nelle vene di Bruma scorre anche il sangue rosso-verde delle terre lusitane. Ben presto, infatti, Bruma si trasferisce in Portogallo, a Lisbona, dove nello Sporting Clube de Portugal inizia subito a dare i primi calci a un pallone.

La sua vera carriera agonistica inizia però nel 2008, proprio nelle giovanili dello Sporting Lisbona. Il suo fisico lo aiuta a eccellere nelle doti atletiche rispetto ai suoi coetanei. Con 1 metro e 73 cm di altezza e 70 kg di peso, infatti, Bruma riesce a lanciarsi in scatti esplosivi nei primi 40 metri di corsa che, sfruttati al meglio come ala, gli concedono il giusto margine di vantaggio sul diretto marcatore.

La scuola portoghese, inoltre è nota per l’importanza data alla tecnica, soprattutto in tenera età. Bruma, pur essendo un destro naturale, sviluppa un ottimo controllo di palla anche con il piede mancino. La sua duttilità fa propendere tutti i suoi allenatori a schierarlo sulla fascia sinistra in cui, a sua discrezione, Bruma sceglie se arrivare sul fondo e crossare di sinistro o accentrarsi sul destro per calciare diretto in porta.

Le ultime due stagioni hanno visto una vera e propria esplosione nel rendimento del calciatore. Protagonista con lo Sporting primavera nel 2011, ha segnato 19 reti in 28 partite nella Superliga Primavera ed è arrivato con 4 presenze e 1 gol ai quarti di finale nella Next Generation Series, fermandosi soltanto di fronte all’Inter poi campione della competizione. Nel corso della stagione attuale ha esordito nella formazione B dello Sporting in cui ha preso parte a 6 incontri andando a segno in un’occasione.

Nonostante non abbia ancora ricevuto una convocazione ufficiale nella nazionale maggiore, Bruma ha scelto il Portogallo per completare il suo bagaglio di esperienze a livello internazionale. Con le selezioni giovanili lusitane, infatti, Bruma ha collezionato 52 presenze (dall’Under 15 all’Under 19) condite da 15 gol. Nell’estate 2012 ha preso parte da protagonista al Campionato Europeo Under 19 disputatosi in Estonia fornendo una prestazione eccellente nel match pareggiato 3-3 contro la Spagna. 1 gol e 1 assist in 3 partite non sono bastati per evitare al suo Portogallo la cocente delusione dell’eliminazione nel girone eliminatorio a favore di Grecia e Spagna finaliste del torneo.

In patria è soprannominato il nuovo Cristiano Ronaldo per la capacità di attirare su di sé le attenzioni degli avversari, superandoli con dribbling e colpi di classe quasi irrisori. Chelsea, Tottenham e Manchester City avevano messo gli occhi su questo talento ben prima che compisse i 16 anni di età. Per lui è già pronto un contratto che lo legherà saldamente allo Sporting Club. Una volta compiuti i 18 anni, infatti, nel contratto di Bruma scatterà un aggiornamento che inserirà una clausola rescissoria di 30 milioni di Euro. Per la felicità del nuovo Cristiano Ronaldo. Almeno lui…

Commenti

Archivio: Calciomercato

Pedullà in tv o radio

Prossima trasmissione


Programma
Calcio € Mercato
Canale
Sportitalia - canale 60 DT e 225 SKY
Data
dal mar. al ven. alle 23.00

Programma
Iped
Canale
Sportitalia - canale 60 DT e 225 SKY
Data
giovedì e venerdì alle 24.00

Programma
Canale
Data