close
Personaggio del giorno
p17a165o745vf104n1dek18lre4d3

La Lazio ai piedi di Candreva

 

E’ il protagonista di questo inizio di stagione della Lazio, Antonio Candreva ha conquistato tutti, nonostante lo scetticismo iniziale dei tifosi biancoceleseti, che gli contestavano simpatie giallorosse in gioventù. In queste prime 8 giornate ha realizzato ben 2 gol, il suo record in Serie A è di 5 reti. Queste prestazioni hanno permesso a Candreva di conquistare anche la Nazionale di Cesare Prandelli, e di essere il vero protagonista nella Lazio di Petkovic.

Antonio Candreva, nato proprio a Roma il 28 febbraio 1987, arriva alla, in prestito alla Lazio nel mercato invernale di questo anno, ma viene accolto dalla diffidenza generale soprattutto nell’ambiente del tifo laziale. Il primo febbraio 2012, esordisce tra i fischi con la maglia biancoceleste subentrando all’88º minuto di gioco al brasiliano Hernanes nella partita casalinga vinta 2-0 contro il Milan. Il 7 aprile 2012 segna il suo primo gol con la maglia biancoceleste nella partita vinta 3-1 contro il Napoli allo Stadio Olimpico. Si ripete il 25 aprile nella gara esterna persa contro il Novara per 2-1 ed entra nel tabellino dei marcatori anche nell’ultima gara di campionato del 13 maggio contro l’Inter, vinta all’Olimpico per 3-1. Queste buone prestazioni valgono a Candreva la conferma alla Lazio, che acquista la metà del cartellino che era di proprietà del Cesena, mentre rimane nelle mani dell’Udinese l’altro 50 per cento.

Candreva arriva alla Lazio dopo aver girato tante squadre tra cui anche Juventus e Parma. Viene acquistato dall’Udinese nel 2007 e il 27 gennaio 2008 esordisce in Serie A all’età di 20 anni. Nella stagione 2008-2009 viene ceduto in prestito al Livorno, in Serie B, dove diventa titolare e contribuisce alla promozione in A. Il prestito viene quindi confermato anche per la stagione successiva. Il 20 gennaio 2010 viene ufficializzato il suo passaggio dall’Udinese alla Juventus in prestito con diritto di riscatto della comproprietà a favore dei bianconeri torinesi. Dopo la Juve Candreva torna temporaneamente all’Udinese per essere girato, sempre in prestito con diritto di riscatto della metà, al Parma. Il 14 novembre realizza il gol decisivo nella prima vittoria in trasferta del Parma della stagione 2010-2011 contro il Bari (0-1). Rientrato all’Udinese per fine prestito, il 21 luglio 2011 viene ceduto al Cesena in prestito con diritto di riscatto per la compartecipazione.

Dunque nella diffidenza generale Antonio Candreva è riuscito ad imporsi in una grande squadra come la Lazio, ed è anche grazie a lui se i biancocelesti avuto questo inizio di stagione.

Commenti

Archivio: Personaggio del giorno

Pedullà in tv o radio

Prossima trasmissione


Programma
Calcio € Mercato
Canale
Sportitalia - canale 60 DT e 225 SKY
Data
dal mar. al ven. alle 23.00

Programma
Iped
Canale
Sportitalia - canale 60 DT e 225 SKY
Data
giovedì e venerdì alle 24.00

Programma
Canale
Data