Calciomercato
p171buqnc4100s1nm992t1qistjl3

Esclusiva: Astori, lo stop non è di Cellino

Il giallo Astori non è un giallo che coinvolge Massimo Cellino. Il presidente aveva dato il via libera alla partenza del difensore del Cagliari per Mosca a una condizione: sì alle visite mediche, ma non agli allenamenti. E aveva programmato un viaggio per i primi giorni della prossima settimana nella capitale russa per discutere le modalità di pagamento, un passaggio fondamentale per il trasferimento allo Spartak.

Insomma, non è stato Cellino a bloccare il viaggio di Astori. E probabilmente non sarà l’ultimo atto della telenovela.

Commenti

Archivio: Calciomercato