close
Personaggio del giorno
p1754a4np713c7112524p14ht1ogj4

Ante Vukusic dai “maestri del mare” ai “delfini”

Non è ancora arrivato a Pescara (e solo il mercato ci dirà se mai arriverà) e questo giovane attaccante classe 1991 ha già assaporato e con successo l’Italia. Ante Vukusic, infatti, con il suo Hajduk Spalato è uscito vittorioso da San Siro nel ritorno del terzo turno preliminare di Europa League contro l’Inter. La sua firma nel tabellino rimarrà indelebile. Avendo segnato il rigore procurato dal suo quasi omonimo compagno di squadra Vukovic, Ante ha contribuito alla vittoria finale per 2-0 che non è valsa la qualificazione, ma che ha messo in mostra le sue importanti qualità nonostante la giovane età.

Inutile dirlo, la rivista Don Balon aveva puntato anche su di lui nella ormai celebre lista dei migliori 100 giocatori under 1989 e il giovane croato di Senj sta guadagnandosi col tempo i galloni del baby-talento. Cresce nelle giovanili dell’Hajduk e non difetta mai di personalità. Nel 2009 è capocannoniere delle giovanili, esordisce in prima squadra e realizza il suo primo gol nella eterna sfida contro gli acerrimi rivali della Dinamo Zagabria.

Edy Reja lo strappa subito alle giovanili lanciandolo in prima squadra appena diciottenne. Vukusic ricambia la fiducia del tecnico di Lucinico e, nelle 14 occasioni in cui viene chiamato in causa realizza 6 gol fondamentali per la sua squadra. Nel 2011 arriva la sua definitiva consacrazione. Da capitano, con 31 presenze, 15 gol e 5 assist trascina l’Hajduk al secondo posto del campionato croato e alla qualificazione in Europa League.

Nel doppio scontro con l’Inter si è messo in mostra per la grande mobilità offensiva e la capacità di pressare altissimo per 90 minuti. E’ stato in grado di mettere in difficoltà i difensori nel rilancio dell’azione per tutto l’incontro dimostrandosi una vera e propria spina nel fianco della coppia Samuel-Ranocchia. Calcia bene sia di destro che di sinistro, ma difetta nel gioco aereo, colpo che difficilmente gli consente di andare in gol.

Il Pescara nella partita d’esordio in serie A giocherà in casa proprio contro l’Inter. Giovanni Stroppa sta cercando un attaccante di movimento con notevole spirito di sacrifico, ma, allo stesso tempo, con uno spiccato senso del gol. Ante Vukusic rientra alla perfezione in queste caratteristiche e dai “Maestri del mare” dell’Hajduk potrebbe presto trasformarsi in un vero ed autentico “Delfino”

Commenti

Archivio: Personaggio del giorno

Pedullà in tv o radio

Prossima trasmissione


Programma
Calcio € Mercato
Canale
Sportitalia - canale 60 DT e 225 SKY
Data
dal mar. al ven. alle 23.00

Programma
Iped
Canale
Sportitalia - canale 60 DT e 225 SKY
Data
giovedì e venerdì alle 24.00

Programma
Canale
Data