Ultimo aggiornamento: lunedi' 12 aprile 2021 14:45

Zidane: “Contro il Liverpool sarà una finale di 180 minuti. Assenze? La loro forza è il collettivo”

05.04.2021 | 15:11

Zinedine Zidane, tecnico del Real Madrid, ha parlato così in conferenza stampa alla vigilia dell’andata dei quarti di Champions League contro il Liverpool: “Sarà una finale lunga 180’. Detto questo dovremo concentrarci solo sulla gara di domani senza pensare al match di ritorno”.

Come sta Hazard? Sarà del match?
“Eden deve rimanere calmo. Non vogliamo rischiare un rientro anticipato per un calciatore che non sta bene. Faremo le cose piano piano e vedremo quando sarà disponibile. Sperando di averlo a disposizione entro il finale di stagione.

Real Madrid sottovalutato in questa stagione?
“Beh penso di si, alla fine ci meritiamo fiducia. Quello che possiamo fare è lavorare ogni giorno e basta. Questa squadra ha dimostrato che riesce a ribaltare ogni pronostico perché non si arrende mai. Finché ci sarà vita in noi lotteremo. Sempre. Abbiamo avuto momento difficile ma ora stiamo bene”.

Cosa pensa di Jurgen Klopp?
“Si tratta di un grande allenatore, con tanta esperienza. Ogni avventura nella sua carriera è stata positiva, affrontando la professione secondo il suo credo calcistico”.

Quanto peseranno le assenze in difesa per il Liverpool?
“Non so se si possa parlare di problema visti i giocatori di qualità che comunque hanno a disposizione. Avranno anche delle assenze ma la loro forza è nel collettivo. Per loro come per ogni squadra”.

Pensa che allenerà Salah un giorno?
“Non si tratta di un mio giocatore. Sono il tecnico del Real Madrid e penso solo a questo. Adesso dobbiamo pensare a Salah come ad un avversario da affrontare”.

Foto: Twitter Real Madrid