Ultimo aggiornamento: lunedi' 27 gennaio 2020 19:32

Zaniolo, la mamma: “Non ha paura e all’Europeo vuole esserci. Florenzi lo ha tranquillizzato, Balotelli gli ha mandato un audio”

13.01.2020 | 14:36

Tra circa due ore Nicolò Zaniolo sarà operato a Villa Stuart per ricomporre la rottura del legamento crociato anteriore del ginocchio destro con associata lesione meniscale riportata ieri nel match contro la Juventus. Un infortunio gravissimo, che ha scosso i tifosi della Roma e tutto il mondo del calcio. Il giallorosso, appena ventenne, è anche una delle speranze azzurre per l’Europeo. Un obiettivo che Nicolò ha già fissato, come confessato dalla mamma, Francesca Costa, a La Gazzetta dello Sport: “Siamo tutti qui a Villa Stuart. Nicolò moralmente sta bene. Sorride, è tornato a scherzare come fa sempre. Ha capito che un infortunio del genere fa parte del gioco. È il suo lavoro. Non ha paura dell’operazione in sé, ma dell’anestesia. E a tutti quelli che incontra chiede: ‘Sei mai stato operato? Com’è l’anestesia? Fa male?’. Insomma, dai, è sereno. E anche noi lo siamo un po’ di più“.

Dopo l’infortunio 

“Era disperato. Piangeva come un bambino. Io ero allo stadio e ho capito subito che era qualcosa di grave perché lui non fa mai sceneggiate. Dopo la partita però è venuto a casa Florenzi. Ha portato le stampelle e i cornetti. Gli ha messo il ghiaccio al ginocchio. Con lui c’era anche Antonucci. Alessandro gli ha detto che non si deve angosciare perché un infortunio al crociato si supera, che la squadra lo aspetta. Poi hanno iniziato a scherzare. A riderci un po’ su. E Nicolò è tornato quello di sempre. O quasi”.

I messaggi

“Mi ha detto: ‘Mamma, farò di tutto, tutto quello che posso, per rimettermi al più presto. Io all’Europeo voglio esserci’. Ma Nicolò è così. Non molla. Anche se sa che il percorso per arrivarci sarebbe molto lungo. Lo ha chiamato il presidente Pallotta. Ma gli hanno scritto anche Modric, Dybala. E tantissimi altri. Balotelli gli ha mandato un audio. Il cantante Ultimo lo ha chiamato. Ma ha ricevuto in bocca al lupo anche da tanti, tantissimi calciatori e amici. Ecco, io e mio marito vorremmo a ringraziare tutti, i tifosi della Roma, ma non solo, che ci stanno riempiendo di messaggi sinceri. Grazie di cuore”.

Foto: Twitter VivoAzzurro