Ultimo aggiornamento: lunedi' 16 dicembre 2019 00:30

Zanetti: “Vogliamo un’Inter con l’identità di Conte. Sul futuro di Lautaro e Sensi…”

13.11.2019 | 22:07

Javier Zanetti, vice presidente dell’Inter, ha parlato ai microfoni di Marca soffermandosi sull’attuale momento del club nerazzurro. Queste le sue dichiarazioni: “Stiamo percorrendo questo cammino di crescita anno dopo anno. A livello internazionale stiamo salendo, anche perché abbiamo tanti fan in tutto il mondo. Il progetto sportivo, con l’arrivo di Conte, vuole farci tornare protagonisti. Si tratta di voler essere ai livelli che ci spettano e tornare ad essere un grande club. Conte vive alla stessa intensità le partite e gli allenamenti, la sua etica del lavoro è esemplare anche verso i giocatori. Tutti ci stiamo esaltando con il suo operato, vogliamo un’Inter che abbia l’identità del nostro allenatore. Avere Conte alla guida tecnica è un lusso, non ho paura che possa stancare i giocatori, è un tecnico che ti motiva e ti fa crescere molto anche a livello individuale. Lautaro Martinez? Ha solo 22 anni e ha avuto una crescita esponenziale in pochissimo tempo. La nostra idea è quella di tenerlo con noi, è giovane e spero che possa restare a lungo. Nell’Inter è importante già da adesso. Sensi? Ha un gran futuro. Stefano ha un’ottima visione di gioco e i piedi buoni. E’ un giocatore decisivo. Un paragone con Xavi al momento è molto forte, ha appena iniziato. C’è bisogno di muoversi passo dopo passo”, ha chiuso Zanetti.

Foto: Twitter ufficiale Inter