Ultimo aggiornamento: domenica 17 ottobre 2021 10:04

Zanetti: “Non è possibile giocare partite così ravvicinate! Il Cagliari ha giocatori importanti”

30.09.2021 | 21:04

Paolo Zanetti, tecnico del Venezia, ha parlato in conferenza alla vigilia del match contro il Cagliari: “Non sono partiti bene, ha fatto dei cambi, è alla ricerca della stabilità e dell’identità, ma sinceramente ha dei giocatori che da un momento all’altro possono cambiare la storia del momento negativo che stanno vivendo. Per noi è una partita importante, credo che il Venezia sia in crescendo, da Empoli in poi abbiamo inanellato quattro buone prestazioni. Voglio continuità e credo che questa possa portare punti, la strada è assolutamente quella giusta”. Anche una polemica sulle partite ravvicinate del suo Venezia: “Mi disturba molto, ho capito che siamo una neopromossa, l’ultima ruota del carro e faremo in modo di dimostrare che si sbagliano. Però non è possibile giocare partite così ravvicinate. Già abbiamo giocato 4 gare su 5 fuori casa, due le abbiamo chieste noi ma per logica avremmo dovuto giocare la terza in casa. Ora giochiamo di posticipo al lunedì e poi in anticipo di venerdì, credo che un po’ di buon senso lo meriti anche il Venezia”.

FOTO: Twitter Venezia