Ultimo aggiornamento: lunedi' 13 settembre 2021 18:47

Yarmolenko e Yaremchuk affossano la Macedonia del Nord: 2-1 per l’Ucraina. Malinovskyi sbaglia un rigore

17.06.2021 | 16:51

Termina 2-1 per l’Ucraina il match della seconda giornata del Gruppo C degli Europei. A Bucarest la squadra di Shevchenko ha affrontato la Macedonia del Nord. Entrambe erano a 0 punti e dovevano cercare un risultato positivo. Alla fine viene premiata l’Ucraina che si è portata avanti nel primo tempo con Yarmolenko al 29′ da azione su calcio d’angolo e Yaremchuk 5 minuti dopo. Nel secondo tempo la Macedonia del Nord si fa sotto e trova il gol con Alioski che prima si fa respingere il rigore e poi, nella ribattuta, segna l’unico gol per i suoi. All’84’ anche Malinovskyi ha l’occasione per segnare, ma si fa parare il rigore da Dimitrievski. Tre punti d’oro per l’Ucraina che raggiunge temporaneamente Olanda e Austria. La Macedonia del Nord resta a 0.

 

Foto: Twitter Euro 2020