Wanda Nara +Icardi us.as.com

Wanda Nara: “Sono l’unica moglie-agente in Italia, per Mauro merito questo ruolo. La mia percentuale…”

Wanda Nara, moglie e agente del capitano dell’Inter Mauro Icardi, ha rilasciato un’intervista sulle pagine del settimanale argentino Caras soffermandosi sul suo incarico: “Qual è la mia percentuale rispetto alle cifre che concordo con il club? La stessa che percepisce qualunque rappresentante. Ma non lucro facendo pagare mio marito, perché quello che è di Mauro è mio (ride, ndr). Non voglio nemmeno parlare dei miei numeri, non alimento le voci dei colleghi. Sono l’unica moglie che svolge questo ruolo in Italia. La moglie del calciatore deve stare a casa, deve accudire i figli, sopportare e stare sempre zitta. Vedono come qualcosa di strano che una donna difenda i diritti di un uomo e si sieda a parlare di contratti. Mauro mi ha dato un ruolo che per lui meritavo, nessuno mi ha regalato niente. Parlo spagnolo, italiano e inglese. E ho imparato anche un po’ di cinese dal momento che i proprietari dell’Inter sono cinesi, come i proprietari di tanti altri club. Ci sono in ballo tantissimi soldi e c’è tantissimo gioco sporco. Io sono molto diretta e sono anni che mi muovo in un mondo che agisce più alle spalle che non faccia a faccia. Con me Mauro ha aumentato la portata dei suoi contratti dell’85 per cento, alcuni sono contratti decennali e altri a vita”.

Foto: us.as.com

Archivio: Altro