Ultimo aggiornamento: martedi' 21 gennaio 2020 20:48

I VOTI ALLA B: FROSINONE-BARI-PARMA SHOW

01.09.2017 | 23:55

Playoff Serie B

Le ventidue sorelle della serie B si sono scatenate. E’ stato un bel mercato, con profondo e competitivo giro di attaccanti. Ecco i nostri voti al mercato, dibattito aperto.

ASCOLI 5,5

Giaretta è un professionista serio, ma il budget non è stato tale da andare molto oltre i soliti giovani di qualità. Lores Varela può esplodere.

AVELLINO 6,5

Mercato misurato. Marchizza e Morosini fiori all’occhiello, quella gran volpe di Novellino penserà al resto.

BARI 7,5

Sogliano si è superato, squadra completa in ogni reparto. Sulla carta non si notano punti deboli, invidiabile assortimento offensivo.

BRESCIA 5,5

Cellino è arrivato da poco, avrà il tempo per programmare qualcosa di meglio a gennaio. Ma ci saremmo aspettati un paio di colpi di qualità.

CARPI 6

Era finito un ciclo, bisognava ripartire. Non è una squadra sulla carta da playoff, ma ha investito su molti giovani. Malcore già sgomma.

CESENA 6,5

Cacia è l’usato sicuro per alimentare i sogni. Ma noi terremmo d’occhio Jallow, pronto per la definitiva consacrazione.

CITTADELLA 6

Non ci aspettavamo colpacci, ha mantenuto Litteri e gran parte dell’ossatura che stava per regalare un sogno.

CREMONESE 7

Croce e Piccolo al servizio di Paulinho. Basta e avanza per sintetizzare operazioni di un club inevitabilmente ambizioso.

EMPOLI 7

Caputo è un colpo da “otto pieno”, ma andava fatto un piccolo sforzo per dare maggiore qualità a difesa e centrocampo.

ENTELLA 6

Caputo è sempre Caputo, sarà difficile non rimpiangerlo. Anche se La Mantia ha già dimostrato di essere pronto per la doppia cifra.

FOGGIA 6,5

Camporese last minute aiuterà molto la difesa. Nicastro esterno offensivo non si discute. Manca il super bomber, lo Iemmello di turno.

FROSINONE 8

Avevano Daniel Ciofani e Dionisi, eppure hanno aggiunto Ciano e Citro: bisogna aggiungere qualcosa?

NOVARA 6,5

Se Maniero fa Maniero, ci si potrà divertire. Interessante assortimento Ronaldo-Sciaudone.

PALERMO 6,5

Ha resistito per Nestorovski, ha aggiunto Bellusci, qualche polacco, Coronado e Monachello. Il problema è rappresentato da Zamparini e dalle sua corte dei…disastri.

PARMA 7,5

Ceravolo ciliegiona delle ultime ore. All’interno di un mercato super lusso, senza scrupoli e tentennamenti. Immaginiamo Siligardi spesso in copertina.

PERUGIA 7

Tutto molto bene. Più che ad Han, pensiamo alla sostanza che garantiranno Colombatto e Bianco in mezzo al campo.

PESCARA 7

Operazioni mirate, da non sottovalutare Proietti nella distribuzione del gioco. Mancuso possibile rivelazione. Pettinari garanzia. Se memorizzano Zeman in fretta…

PRO VERCELLI 6

La sufficienza di ogni anno, i passi mai più lunghi della gamba e non è certo una critica. Ci incuriosisce Firenze, ci aspettiamo il risveglio di Raicevic.

SALERNITANA 6

Il problema è uno: se Lotito penserà troppo alla Lazio e poco a una piazza di enorme tradizione come Salerno, non si potrà mai fare il salto. Bisogna allargare il budget di mercato.

SPEZIA 6

Senza infamia e senza lode. Ma è un particolare che fa la differenza: i tempi delle vacche grasse sono finiti da un pezzo.

TERNANA 6

Da una proprietà nuova, ricca e ambiziosa sarebbe stato giusto e lecito attendersi un mercato diverso. Neanche l’attaccante alla fine, sarebbe servito un partner per Finotto. Buona mossa puntare su Plizzari.

VENEZIA 5,5

Tacopina non ha aperto i rubinetti come avrebbe dovuto. A uno specialista di livello come Perinetti bisognava dare qualche milioncino in più. Peccato.