Ultimo aggiornamento: venerdi' 15 november 2019 00:25

Vidal: “Non cambierò squadra a ogni sessione di mercato. Sogno la Champions”

12.10.2019 | 11:37

Dopo un inizio di stagione non semplicissimo, Arturo Vidal si è messo in mostra nelle ultimissime uscite del suo Barcellona, cambiando per esempio da subentrato la gara di Champions League contro l’Inter. Il cileno ha parlato di questo e non solo in un’intervista a Sport: “Quando sei nella migliore squadra del mondo, hai sempre l’obbligo di essere preparato, attento. E quando ne hai l’opportunità, devi aiutare la squadra. Ed è quello che mi è successo. È stato un inizio di stagione molto difficile, ma l’ho vissuto con tranquillità, mi sono allenato nel modo migliore e mi sono preparato più che mai a fare quello che ho fatto in queste ultime due partite. Il perché prima non abbia giocato lo sa solo l’allenatore. È lui che prende le decisioni. Con Arthur e chi ha partecipato alla Copa America siamo arrivati ​​al ritiro un po’ più tardi. Ma da allora abbiamo iniziato ad allenarci da zero per ottenere la forma migliore. Molte volte nel nostro centrocampo giocano giocatori simili. Ma i miei compiti, il mio gioco, sono diversi dai loro. Devo attaccare, difendere, correre molti metri sul campo e giocare sempre al massimo. Ho qualità molto diverse da Arthur, Busquets, De Jong… forse Rakitic è più simile a me, ma anche lui alla fine gioca in modo diverso. L’allenatore ha anche testato molti giocatori e ora ha visto a quale squadra deve giocare. Comunque è meglio che l’inizio sia stato così, invece che la fine. Ricordo che l’anno scorso siamo partiti molto bene, ma non ci è piaciuta molto la fine. Speriamo di continuare a migliorare da ora in poi e finalmente chiudere la stagione con i tre titoli. Interesse di Juve e Inter? Sono felice qui, sono venuto per avere successo, per aiutare la squadra a raggiungere i propri obiettivi e vincere titoli. Sono diventato quello che mi piace essere, importante, come sono stato per tutta la mia carriera. Non cambierò squadra ogni volta che si aprirà il mercato. Se l’allenatore o la squadra mi dice che devo partire, allora va bene. Non ho alcun problema, ma penso di avere ancora molto da dare qui e voglio raggiungere gli obiettivi che ho detto al mio arrivo. Devo ancora sollevare la Champions League. Voglio tutto, anche vincere di nuovo la Coppa e la Lega. So che sarà difficile, ma abbiamo i giocatori per riuscirci e una squadra molto affamata di vincere tutto. L’ho detto dal primo giorno, sogno la Champions. Sogno di essere nella finale di Istanbul, ci stiamo preparando. La squadra sa che quest’anno può essere il nostro

Foto: twitter personale Vidal