Ultimo aggiornamento: domenica 15 dicembre 2019 00:25

Verona, Di Carmine: “A Cittadella due anni difficili. Con lo spirito giusto sarà difficile batterci”

30.05.2019 | 11:41

L’attaccante dell’Hellas Verona, Samuel Di Carmine, si è raccontato nel corso di un’intervista a La Gazzetta dello Sport a poche ore dalla finale di andata dei playoff di Serie B. Questo il contenuto delle sue principali dichiarazioni: “A Cittadella ho vissuto due anni difficili. Facevo più guerre che gol, Foscarini se ne aspettava 20 ma si lottava piuttosto che giocare. Il 3-0 subito contro il Cittadella è servito. Avevamo toccato il fondo e abbiamo capito che è necessario essere umili. Con lo spirito giusto è difficile batterci. Una sfida con la mia Fiorentina in Serie A? Sarebbe fantastico, l’ho già affrontata in Coppa Italia e ho segnato”.