Ultimo aggiornamento: mercoledi' 16 giugno 2021 15:56

Venturato: “Abbiamo sofferto nel finale ma abbiamo centrato un grande obiettivo”

20.05.2021 | 23:30

Il tecnico del Cittadella, Roberto Venturato, ha parlato a  DAZN del passaggio del turno ai play off contro il Monza e della finale contro il Venezia.

Queste le sue parole: “Credo che la motivazione di giocare in un campionato così importante sia straordinaria per chi viene a giocare qui, poi ci sono le qualità calcistiche e morali su cui la società punta molto. Puntiamo a ragazzi che hanno voglia di mettersi in discussione, crescere e vincere. La gioia rimane, ma rimane nell’occhio anche l’ultima mezzora del Monza che ci ha messo in difficoltà. Possiamo fare meglio nel possesso e nel palleggio, abbiamo sbagliato troppo e questo ci lascia un po’ di amaro in bocca. Dobbiamo riuscire a dimostrare di essere migliori in queste gare, come fatto nella gara d’andata. Oggi ci siamo riusciti a sprazzi soffrendo molto nel finale contro una squadra di grande qualità. Dobbiamo recuperare energie e avere capacità di affrontare la prossima gara con un approccio mentale e fisico diverso da quello di stasera. Ci servirà maggiore abilità nel palleggiare e restare corti, ma le energie dopo tante partite consecutive possono venire un po’ a mancare. Energie sia nella testa sia a livello motivazionale per esprimere al meglio tutte le nostre qualità. Venezia? È una squadra che non molla mai, non muore mai e ha sempre voglia di recuperare e fare. Sono caratteristiche che il mister ha saputo dare alla sua squadra trovando giocatori capaci di recepirle. Entrambe giochiamo i play off dall’inizio e dobbiamo arrivare a questa sfida nel modo giusto per vincere e cercare di conquistare il nostro obiettivo”.

Foto: Sito Cittadella