Ventura conferenza Chievo Twitter

Ventura: “Sono contento e soddisfatto. Posso passare per demente, ma…”

Gian Piero Ventura, tecnico del Chievo Verona, ha parlato in conferenza stampa l’ennesima sconfitta rimediata col Sassuolo: “Comincio subito dicendo che sono contento. Posso passare anche per demente visto che abbiamo perso la terza partita consecutiva della mia gestione, ma devo guardare necessariamente oltre al risultato e allora dico che sono soddisfatto della prestazione. Non abbiamo mai sofferto e la rete del Sassuolo nella prima frazione è stata casuale. Nella ripresa abbiamo alzato l’intensità e l’aggressività, almeno per 70 minuti la squadra ha giocato alla pari con un Sassuolo che nel corso dell’estate ha fatto investimenti importanti. Salvezza? Penso che l’obiettivo sia salvare il Chievo, ma soprattutto farlo con questo gruppo. Ragazzi del ’97, ’98 e qualcuno anche del 2000. Se riusciremo a farlo con questi giocatori sarà fondamentale per il futuro del Chievo. Io devo lavorare per creare i presupposti giusti per poter vincere le partite. Contro il Sassuolo questi presupposti si sono intravisti e sono dell’idea che questo gruppo abbia fornito un’altra prestazione in crescita. Se per arrivare a questo dovremo passare per altre sconfitte, pazienza. Ma la strada l’abbiamo tracciata e dobbiamo continuare a percorrerla”.

Foto: Chievo Twitter

Archivio: News