Ultimo aggiornamento: venerdi' 15 november 2019 10:35

VELOCITÀ, TECNICA E FIUTO DEL GOL: DIEGO ROSSI, DA UOMO MERCATO AI NUMERI DA URLO IN MLS

19.10.2019 | 12:46

In estate è stato al centro del mercato, ci avevano pensato diversi club europei (anche le italiane, come Roma e Fiorentina), ma alla fine Diego Rossi è rimasto alla corte dei Los Angeles FC. E i numeri – almeno per ora – sono tutti dalla sua: l’esterno offensivo uruguaiano, nelle 34 partite disputate nella regular season di MLS, ha timbrato il tabellino dei marcatori ben 16 volte, trovando anche 6 assist. Statistiche da urlo che hanno contribuito al primo posto in classifica dei LAFC, in attesa dei playoff che inizieranno proprio oggi e che decreteranno il prossimo campione del massimo campionato statunitense. Andiamo a scoprire qualcosa in più sul talento uruguaiano.

Di chiare origini italiane, Diego Rossi è nato a Montevideo il 5 marzo 1998. Muove i primi passi nel mondo del calcio a cinque anni nelle file dell’El Queso, per poi passare poco dopo all’Uruguay Solymar. Rimane lì fino a 12 anni quando inizia l’avventura al Penarol con cui fa faville tanto da essere considerato uno dei miglior talenti di tutto l’Uruguay. Il 20 aprile 2016 fa il suo esordio assoluto con la prima squadra in occasione della partita di Coppa Libertadores, vinta per 4-3 contro i peruviani dello Sporting Cristal. Nella prima stagione gioca 7 partite di campionato mettendo a segno 2 gol con la vittoria del suo primo campionato. Nel 2016 gioca ancora poco (6 partite con 1 gol) ma nel 2017 diventa titolare a tutti gli effetti e finisce per collezionare 33 presenze con 10 gol al suo attivo. Il 1º gennaio 2018 ecco la svolta: Diego Rossi si trasferisce, a titolo definitivo, ai Los Angeles FC con cui gioca brillantemente la sua prima stagione in MLS (33 partite e 12 gol). Quest’anno replica – anzi, migliora – i numeri da urlo dell’annata precedente: siamo già a quota 16 gol in 34 partite con annesso primo posto in classifica nel gruppo ovest, in attesa dei decisivi playoff.

Diego Rossi è un attaccante polivalente in grado di svariare su tutto il fronte d’attacco. Alto 170 cm, snello e brevilineo, per caratteristiche e stile di gioco è il classico giocatore che mette in costante difficoltà le difese avversarie. Il classe ’98 è infatti dotato di un’ottima tecnica e fa del dribbling e della conclusione immediata le sue armi peculiari. Ha un grande senso del gol negli ultimi metri, ma possiede anche un tiro potente e preciso con cui ha segnato diverse reti anche dalla distanza. Il gioiello uruguaiano ama arretrare sulla linea dei trequartisti per partecipare alla fase di creazione di gioco, rivelandosi una pedina preziosissima nel liberare gli spazi per favorire gli inserimenti degli esterni e dei centrocampisti. Negli USA si è affermato come uno dei migliori talenti di tutta la MLS e i numeri sono sotto gli occhi di tutti. E siamo certi che le recenti sirene di mercato torneranno presto a bussare alla porta di Diego Rossi.

 

Foto: Twitter Los Angeles FC

 

Foto: t