Ultimo aggiornamento: domenica 13 giugno 2021 16:54

Ultras Pordenone: “Vogliamo lo stadio in città. Non seguiremo la squadra a Lignano”

10.06.2021 | 22:34

Con un comunicato ufficiale, gli Ultras del Pordenone hanno alzato la voce, chiedendo alla società di giocare le gare interne nello stadio cittadino e non dover emigrare, per la terza stagione di fila, lontano dalle mura amiche.

Questo quanto si legge: ”

“ORA BASTA!!!
La notizia riguardante il prolungamento della permanenza del Pordenone a Lignano, ha fatto perdere definitivamente la pazienza a tutti noi che amiamo la nostra squadra, i nostri colori e soprattutto la NOSTRA CITTÀ!!!
Ci siamo stufati di sentire le solite scontate e insignificanti proposte sul nuovo stadio, quando il risultato finale è un continuo e costante distaccamento della squadra dalla propria città.
È inconcepibile che la nostra “casa”, se cosi volete chiamarla, si trovi ad oltre 60 chilometri dalla nostra città.
Ci siamo stufati di sentire ogni anno esternazioni dai vari politici pordenonesi riguardo alla realizzazione di un nuovo impianto solo per racimolare qualche voto in più per le elezioni.
Ci siamo stufati delle mille parole buttate all’aria e di questo modo di agire da parte della società e degli enti di competenza, che sta facendo perdere l’identità della nostra squadra.
Per questi motivi, abbiamo preso una sofferta ma doverosa decisione:
NOI ULTRAS DEL PORDENONE NON PRESENZIEREMO PIÙ ALLE PARTIRE CASALINGHE FINO A QUANDO NON AVREMO IN MANO PROGETTI CONCRETI PER RIPORTARE ALLA NOSTRA GENTE E AL TERRITORIO IL NOSTRO PORDENONE!!!!
IL TEMPO DELLE CHIACCHERE È FINITO…”.

Foto: Logo Pordenone