Ultimo aggiornamento: venerdi' 15 november 2019 11:20

Ucraina, cori razzisti a Taison: il brasiliano fa il dito medio, viene espulso e piange. Il video

10.11.2019 | 21:50

Brutto episodio di razzismo, dopo quello accaduto durante Verona-Brescia con Balotelli protagonista, oggi in Ucraina. Durante la sfida tra Shakhtar e Dinamo Kiev i tifosi ospiti hanno preso di mira Dentinho e soprattutto Taison: il brasiliano reagisce, fa il dito medio, calcia la palla e il direttore di gara gli sbatte in faccia il cartellino rosso. A quel punto l’attaccante abbandona il campo in lacrime. A seguire il video:

Foto: Daily Mail