Ultimo aggiornamento: giovedi' 17 giugno 2021 16:32

Ucraina, c’è l’accordo con la UEFA per indossare la divisa con lo slogan nazionalista a Euro 2020

11.06.2021 | 21:35

Federcalcio Ucraina - sito ufficiale

L’Ucraina, come riportato da Mundo Deportivo, ha raggiunto venerdì un accordo provvisorio con la UEFA che consentirà alla squadra di indossare la divisa con lo slogan nazionalista “Glory to the Heroes ” durante il Campionato Europeo, messa in dubbio per la sua natura “chiaramente politica”.
La Federcalcio ucraina (UAF) ha adottato all’unanimità questo motto come suo simbolo, argomento presentato alla UEFA a Roma dal presidente della federazione ucraina, Andrii Pavelko.

“La UEFA oggi ha accettato la decisione del Comitato Esecutivo UAF e ha chiesto tempo per continuare a studiare questo problema dopo la finale di Euro 2020 Cup”ha detto Pavelko sul suo account ufficiale Facebook.

Si trattava, secondo il presidente dell’Uaf, di trattative difficili, che a volte erano “una conversazione da sordi”.

Tuttavia, la federazione ucraina ha ottenuto non solo il permesso di indossare la divisa durante l’Eurocup, ma anche di vendere liberamente le magliette rappresentative della squadra.

“Abbiamo dimostrato che ‘Gloria all’Ucraina’ e ‘Gloria agli eroi’, lo stemma sulla mappa dell’Ucraina, sono simboli ufficiali del calcio nel nostro paese”, ha detto.

L’Uefa aveva inizialmente dato il via libera alla squadra ucraina, ma ieri ha chiesto alla squadra ucraina di togliere dalla propria maglia il controverso slogan nazionalista, decisione che l’Uaf ha impugnato.
La maglia, che è stata svelata in un video domenica con l’allenatore dell’Ucraina Andrey Shevchenko e i giocatori, ha suscitato anche le proteste della Russia, che definisce una “provocazione politica”.

La mappa dell’Ucraina, con l’appendice della penisola di Crimea, la cui annessione nel 2014 alla Russia non è riconosciuta dalla comunità internazionale, circonda lo stemma nazionale su un kit disegnato dal brand spagnolo Joma.

Inoltre, include anche due slogan che in Russia sono associati agli ultranazionalisti ucraini: “Gloria all’Ucraina” e “Gloria agli eroi”.

Il presidente del parlamento ucraino Dmitro Razumkov ha dichiarato giovedì che la combinazione di slogan, ampiamente utilizzata durante le proteste di piazza Maidan del 2013, è un saluto ufficiale, stabilito dalla legge ucraina, e “non offende i sentimenti di nessuno”.

Dal 2018 la frase è usata dalle forze armate dell’Ucraina come saluto ufficiale.

Foto: logo Federcalcio Ucraina Twitter ufficiale