Ultimo aggiornamento: lunedi' 22 luglio 2019 14:28

DALL’INTER DI MOU ALLA PRIMA TRIPLETTA IN CARRIERA: TREMOLADA, UN TALENTO IN CERCA DI RISCATTO

08.04.2018 | 10:30

tremolada

Quella appena trascorsa è stata una giornata che Luca Tremolada difficilmente dimenticherà. Il fantasista della Ternana è stato senza di dubbio il migliore in campo nel match di Serie B contro il Cittadella, trascinando ad un successo che rilancia le speranze salvezza delle Fere. Partita a dir poco da incorniciare per il numero 16 rossoverde che raggiunge la doppia cifra grazie ad una tripletta da urlo, eguagliando il proprio record personale di reti in una stagione che risale alla stagione 2015/16 con la maglia dell’Arezzo in Lega Pro. Non solo: per Tremolada si tratta della prima storica tripletta della sua carriera. Un tris impreziosito dal gol capolavoro direttamente da calcio d’angolo, gesto tecnico per pochi predestinati.

Nato a Milano il 25 novembre 1991, Luca Tremolada cresce calcisticamente nel settore giovanile dell’Inter, dove approda nel 2004 all’età di 13 anni. Nel vivaio nerazzurro era considerato una grandissima promessa, a maggior ragione dopo aver avuto come maestri Stramaccioni e Mourinho. Numero dieci in una squadra capace di vincere tutto dai giovanissimi alla Primavera insieme a giocatori del calibro di Destro, Obi, Santon, Bessa e tanti altri. Dalla trafila delle giovanili completata fino alla prima convocazione in Champions a 16 anni per la gara contro l’Anorthosis e la tournée in Indonesia con Stramaccioni. Nessuna presenza ufficiale in prima squadra, ma tanti gli allenamenti agli ordini di un certo Josè Mourinho. Non a caso, proprio dallo Special One, Tremolada ha imparato tanto. La sua carriera fra i professionisti parte a Vicenza nel 2010 in Serie B. Tanta gavetta e poche presenze. Quindi il trasferimento in Lega Pro, prima al Pisa nel 2011 e poi al Como nel 2012, dove si fa notare e viene ingaggiato dal Varese che gli permette di ritornare in cadetteria nel 2013. Dopo la parentesi alla Reggiana, Tremolada nel 2015 sposa il progetto Arezzo. Sotto la guida di Ezio Capuano, che costruisce la sua squadra attorno al fantasista milanese, l’ex Inter si rende protagonista di un’annata importante, con 33 presenze e 10 gol all’attivo. Un campionato super che nel 2016 gli permette di ritrovare la B con l’Entella, dove in 39 presenze mette a segno 5 reti. L’estate scorsa la Ternana ha affidato le chiavi della trequarti proprio a Tremolada, un’operazione definita con la formula del prestito con diritto di riscatto, un arrivo di un certo spessore, sotto certi punti di vista anche sorprendente visto il rendimento offerto a Chiavari: 5 goal e 10 assist in 39 gare. Il nuovo progetto tecnico dell’Entella ha puntato su elementi in possesso di altre caratteristiche, tanta manna per la Ternana che si è assicurata un centrocampista offensivo già decisivo nella prima parte di stagione. Ora il classe ’91 ha raggiunto al doppia cifra grazie alla super tripletta con la quale ha steso il Cittadella. Tanti gol, servizi al bacio a favore dei compagni, giocate di grande classe e altrettanta efficacia sempre al servizio della squadra, prestazioni caratterizzate da dinamismo e spirito di sacrificio. Il suo rendimento si sta rivelando determinante per i rossoverdi, che con la vittoria di ieri rilanciano le proprie ambizioni di salvezza. Tremolada possiede tutte le qualità per fare la differenza e mettersi definitivamente alle spalle gli anni passati in terza serie. 27 anni ancora da compiere, ulteriori margini di crescita, una maturità raggiunta in pieno e una continuità d’impiego e rendimento destinata a diventare un fattore. Il talento scuola Inter, protagonista anche nelle varie Nazionali giovanili, con il passare degli anni è sempre più a proprio agio nel collocarsi tra le linee, senza fornire punti di riferimento agli avversari. Un trequartista di livello per la categoria dopo gli anni trascorsi da esterno e l’adattamento come regista. Dall’Inter di Mou alla prima tripletta in carriera: Luca Tremolada, un talento in cerca di riscatto.

 

Foto: Twitter ufficiale Ternana