Ultimo aggiornamento: lunedi' 19 ottobre 2020 18:01

Totti inventa, la Roma riparte con un poker: 4-0 all’Astra Giurgiu

29.09.2016 | 23:05

La Roma rialza la testa e lo fa in Europa League, trascinata da un Totti (da poco 40enne) in versione super. All’Olimpico, nella seconda giornata della fase a gironi, i giallorossi calano il poker contro i malcapitati rumeni dell’Astra Giurgiu. Ad aprire le marcature ci pensa Kevin Strootman, al 15′, su suggerimento del capitano giallorosso; raddoppio di Fazio, al 45′, che sigla il primo gol ufficiale in maglia romanista. Nella ripresa, al 48′, la Roma fa tris grazie ad un autogol di Fabricio. A chiudere i conti è l’egiziano Salah, mandato in porta con un tocco sublime ancora da Francesco Totti. Cala il sipario, è 4-0. Spalletti rivede la luce e scaccia i fantasmi di Torino. Successo che vale il primo posto nel gruppo E, a pari merito con l’Austria Vienna.

IL TABELLINO

Roma (4-2-3-1): Alisson; Bruno Peres (18′ st Florenzi), Manolas, Fazio, Juan Jesus; Paredes, Strootman (23′ st Gerson); Iturbe, Totti, Perotti; Salah (11′ st Nainggolan). A disp.: Szczesny, Seck, El Shaarawy, Dzeko. All.: Spalletti

Astra Giurgiu (5-4-1): Lung; Lazic (15′ st Niculae), Fabricio, Geraldo Alves, Sapunaru, Morais; Mansaly (1′ st Lovin), Seto, Nicoara (15′ st Budescu), Teixeira; Alibec. A disp.: Gavrilas, Florea, Oros, , Stan. All.: Sumudica

Arbitro: Aghayev

Marcatori: 15′ Strootman (R), 45′ Fazio (R), 3′ st aut. Fabricio (A), 9′ st Salah (R)

Ammoniti: Totti (R), Geraldo Alves, Morais (A)

Foto: Roma Twitter