Tolisso METRO

Tolisso, la Juve nel destino e un’altra gemma da ricordare

Corentin Tolisso è arrivato a quota 11, alla voce gol stagionali. Il destro preciso e potente, con il quale a inizio ripresa ha agguantato il momentaneo pareggio, è servito ad aprire la strada al suo Lione, alla fine impostosi per 4-2 sulla Roma nell’andata degli ottavi di finale di Europa League. Un’altra gemma da ricordare per il centrocampista classe 1994 che, con ogni probabilità, arriverà in Italia con un anno di ritardo. La scorsa estate sembrava fatta con il Napoli, prima del dietrofront arrivato sul più bello, adesso nel destino del gioiello transalpino c’è la Juventus. Come ricorderete, il 27 gennaio scorso titolammo “Esclusiva: Tolisso-Juve, accordo ora per giugno. E 40 milioni al Lione!”, anticipandovi l’intesa raggiunta tra le parti anche sulla valutazione del calciatore. Stasera sono stati segnalati osservatori bianconeri al Parc OL: l’occasione di assistere ad un match che si preannunciava entusiasmante, come poi è stato, andava colta. Anche per osservarlo dal vivo contro quella Roma che in campionato è la più diretta inseguitrice. Ma la Juve su Tolisso non deve sciogliere alcuna riserva, non servono altre relazioni, le valutazioni sono state fatte a tempo debito. E intanto Corentin ha incastonato un’altra gemma da ricordare nella sua collezione.

Foto: Metro

Commenti

Archivio: News