Ultimo aggiornamento: venerdi' 19 november 2021 00:20

Thiago Motta: “Ci manca cattiveria. Paghiamo errori che in Serie A non possiamo permetterci”

22.10.2021 | 23:20

Il tecnico dello Spezia, Thiago Motta, ha commentato la sconfitta contro la Sampdoria. 

Queste le sue parole a Sky Sport: “Lo sappiamo che affrontare una squadra come la Samp in contropiede potevano essere pericolosi. E’ un rischio che ci siamo assunti anche stasera. Noi in area dovevamo essere più bravi e stasera ci è mancata un po’ di cattiveria per finire le azioni create. C’è amarezza ma non posso rimproverare nulla alla squadra”.

Su Antiste:Dopo la partita è una cosa. Io l’ho visto in tutte le gare fatte. E’ il più in forma in questo momento. Non è stata la sua miglior partita ma ha cercato di lavorare fra i due difensori e non era facile”.

Sull’atteggiamento: “Nel secondo tempo abbiamo disputato una buona gara, ma anche nella prima frazione ho visto uno Spezia all’altezza a cospetto di un avversario di qualità. Non abbiamo mai rinunciato a giocare, a tratti dominando. E’ mancata cattiveria, questo lo paghi quando affronti attaccanti che la buttano dentro alla prima occasione. Correggere certi errori non sarà difficile, le disattenzioni individuali hanno pesato ma certamente fanno parte di un percorso di crescita e vanno messe in preventivo se alleni un gruppo molto giovane. La reazione dopo lo 0-2 è positiva, Nzola è entrato bene e la sua fisicità ci ha permesso di occupare di più la loro area di rigore. Può fare meglio, così come tutti i suoi compagni di squadra. Devono catturare il mio occhio durante l’allenamento, spero mi mettano sempre in difficoltà giorno dopo giorno”.

Foto: Twitter Spezia